Cerca in News Spazio

giovedì 26 luglio 2018

Telstar 19 VANTAGE ed Iridium-7 NEXT, 2 lanci SpaceX in 3 giorni, rivediamoli in video!

(Credit SpaceX)

NEWS SPAZIO :- Un febbrone mi ha tenuto in panchina per alcuni giorni. Adesso va un po' meglio, abbastanza da rimettermi a scrivere il blog. Mettiamoci subito in pari con SpaceX perché vi sono stati 2 lanci in 3 giorni. Mi spiace di non aver avuto modo di postare gli articoli in tempo per la diretta video, ma trovate tutto qui in questo post.

Il 1° dei due lanci è la missione Telstar 19 VANTAGE, partita Domenica 22 Luglio alle 7:50 ora Italiana dallo Space Launch Complex 40 (SLC-40) della Cape Canaveral Air Force Station in Florida.

Il 2° è il lancio di 10 nuovi satelliti della costellazione Iridium NEXT, missione Iridium-7 NEXT, partita ieri Mercoledì 25 Luglio alle 13:39 dalla costa della California, dallo Space Launch Complex 4E (SLC-4E) della Vandenberg Air Force Base.

Rivediamo entrambe le missioni.



Telstar 19 VANTAGE
Il payload di questa missione è il satellite Telstar 19 VANTAGE, l'ultima generazione dei satelliti Telesat per telecomunicazioni. La sua orbita di rilascio è l'orbita di trasferimento geostazionario, da cui raggiungerà la posizione a 63°Ovest in orbita Geostazionaria. Da qui fornirà servizi di telecomunicazione al continente Americano e nella regione dell'Oceano Atlantico.

Il vettore di lancio è stato un Falcon 9 nella sua configurazione aggiornata Block 5 e questo lancio è stato un record per quanto riguarda il peso del payload, ben 7,8 tonnellate. Non solo, il 1° stadio del Falcon 9 ha fatto rientro a Terra.

Lancio perfetto ed a circa 2 minuti e mezzo di volo il 1° stadio ha spento i propulsori (MECO, Main Engine Cut Off) e la responsabilità della missione è passata al 2° stadio.

Dopo la separazione, il booster ha effettuato le manovre di rientro dall'orbita che abbiamo imparato a conoscere in questi anni, puntando un particolare spot nell'Oceano Atlantico, dove ad attenderlo vi era la nave drone ASDS "Of Course I Still Love You". L'atterraggio sulla piattaforma è stato perfetto. Ecco




Iridium-7 NEXT
Secondo lancio SpaceX in 3 giorni, questa volta dalla costa della California per un altro Falcon 9 che ha messo in orbita altri 10 satelliti della costellazione Iridium NEXT. E' stata la settima missione per l'operatore satellitare Iridium, per il contratto milionario che prevede l'immissione in orbita di 75 satelliti della nuova costellazione Iridium-NEXT.

Falcon 9 è partito alle 13:39 ora Italiana ed anche qui dopo 2 minuti e mezzo di volo vi è stato lo spegnimento dei 9 motori Merlin del 1° stadio, a cui ha fatto seguito la separazione dal 2° stadio che ha continuato l'ascensione.

Anche questo booster ha fatto rientro a Terra, ed anche in questo caso l'atterraggio è avvenuto sulla nave drone ASDS "Just Read the Instructions" in attesa questa volta nell'Oceano Pacifico (gemella di "Of Course I Still Love You").

SpaceX ha confermato il successo nell'atterraggio e questo porta il totale a 27 booster recuperati.

Non sono state recuperate le due metà della copertura del payload, la nave appoggio "Mr. Steven" ha incontrato mare mosso nel Pacifico. Hanno visto rientrare i due oggetti ma non sono riusciti ad acchiapparli con la rete posta al disopra dello scafo. Rete che questa volta era più grande delle precedenti.

Ecco il documento video



Enjoy!

1 commento:

  1. Troppo forti questi tizzi, viva Space X
    Nico

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.