Cerca in News Spazio

mercoledì 20 luglio 2016

Apollo 11, 47 anni fa l'uomo sulla Luna!

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- Lo facciamo tutti gli anni, ricordare un evento così grande per tutta l'umanità. Penso che sia importante farlo, non solamente come appassionato di spazio, ma anche e sopratutto come testimonianza della grandezza che possiamo raggiungere, dei traguardi a cui possiamo - e dobbiamo! - aspirare.

Da quella notte di Luglio del 1969, quando l'uomo toccò il suolo della Luna, sono stati tanti i progressi che ci hanno accompagnato in questi decenni.
Mi sto riferendo ovviamente al settore spaziale in particolare ma anche alle scoperte scientifiche in generale, ed alle tecnologie che come conseguenza abbiamo immaginato e realizzato.

Adesso tutto questo diventa la base da cui partire per i prossimi traguardi, ancora più grandi, più difficili ed impegnativi. Nuovi obiettivi che spero il buonsenso ci faccia raggiungere insieme, collaborando l'uno con l'altro, un po' come quel processo di cooperazione che ha portato alla realizzazione della Stazione Spaziale Internazionale.

Forse la lezione è proprio questa. Per andare lontano dobbiamo farlo insieme.

Ma oggi ricordiamo la 1° missione dell'umanità che portò l'uomo a camminare sulla Luna.



Neil Armstrong comandante, Michael Collins pilota del modulo di comando, Buzz Aldrin pilota del modulo lunare. E' l'equipaggio di Apollo 11. E questa è la loro storica avventura


Apollo 11 - 16 luglio 1969, decolla il Saturn V

Apollo 11 - 20 luglio 1969, "A small step for a man..."

Apollo 11 - 24 luglio 1969, lo Splashdown sul pianeta Terra


Aggiungo anche il post del 2008 da cui potete ascoltare le storiche parole di Neil Armstrong

21/07/1969: Houston, Tranquility Base here. The Eagle has landed!

Volete dare un'occhiata in alta risoluzione ai siti Lunari dove sono allunate tutte le missioni Apollo? Andate qui



Sono gli esploratori del nostro tempo, i Cristoforo Colombo dei nostri giorni. E sono convinto che ognuno di noi vorrebbe che la proprio vita fosse

"A small step for a man, a giant leap for mankind"

Enjoy!

4 commenti:

  1. Sì scrisse indelebilmente la storia dell astronautica e la storia in genere...Alberto

    RispondiElimina
  2. Scusate la mia curiosità. Ma Simo...cosi ironico e competente..? Non scrive più ...? Alberto

    RispondiElimina
  3. enrico bussola22 luglio 2016 00:41

    Complimenti, post ottimo.
    Inoltre, d'accordo pressoché su tutta la linea. Appoggio in pieno.

    RispondiElimina
  4. Sono trascorsi poco più di cento anni dai primi timidi tentativi di volo...in poco più di mezzo secolo il genere umano è stato in grado di raggiungere il nostro satellite naturale e di scendere fisicamente con uomini e mezzi in questa sfida della scienza e della tecnica! A poco più di un decennio dall immissione in orbita del primo rudimentale satellite, lo sputnik...un miracolo sia nella tempistica che nello sviluppo delle tecnologie impiegate...! Oggi un gigantesco avamposto spaziale frutto della collaborazione internazionale sfreccia sopra di noi...lassù a 400 km. Di altitudine. ..altro simbolo di quanto siamo capaci di fare come genere umano! E siamo soltanto all'inizio..quante sfide ci attendono a cominciare dal pianeta rosso. Oggi si pongono le basi per l'esplorazione futura...I progressi sono continui come le innovazioni ( vediamo space x)...ne vedremo delle belle ! Grazie a tutti quegli uomini e donne che si impegnano e rischiano la vita per l'amore della scienza e per lo spirito pionieristico innato che hanno! Alberto

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.