Cerca in News Spazio

martedì 7 maggio 2013

Successo questa notte per la missione ESA VV02, il secondo lancio del nuovo vettore Europeo Vega, video by ESA!

(Immagine, credit ESA–S. Corvaja, 2013)

NEWS SPAZIO :- Ha avuto luogo ieri lo spettacolare lancio del nuovo razzo vettore Europeo Vega, un grande progetto che vede l'Italia primo finanziatore tra i partner ESA.

Vega, un lanciatore per payload da 300 fino a 2500 Kg, ha visto il suo battesimo con il primo lancio il qualification flight VV01 del 12 Febbraio 2012 dallo spazioporto ESA di Kourou (Gujana Francese).

Il lancio di questa notte, inizialmente programmato per Venerdì scorso ma rimandato per i forti venti, è avvenuto alle 04:06 ora Italiana (anch'esso da Kourou), denominazione della missione VV02.



La missione aveva come obiettivo rilasciare in orbita il suo payload, composto da tre satelliti. Il primo di questi, e payload principale, era Proba-V, il primo di 4 missioni ESA del programma VERTA (Vega Research and Technology Accompaniment) per dimostrare le potenzialità del nuovo lanciatore.
Gli altri 2 satelliti erano VNREDSat-1 (Vietnam) e ESTCube-1 (Estonia).

Proba-V è stato rilasciato in un'orbita circolare ad 820 Km di altitudine, 55 minuti dopo il lancio. Si sono rese necessarie due accensioni dell'upper stage per raggiungere questa prima orbita target.

Dopo aver rilasciato il primo payload si sono susseguite altre due accensioni dell'ultimo stadio per raggiungere un'altra orbita, quella in cui è stato immesso VNREDSat-1A, a 704 Km di altitudine e dopo 1 ora e 47 minuti di volo. Tre minuti dopo è stato rilasciato anche ESTCube‑1.

Un'ultima accensione dell'upper stage lo ha posizionato in un'apposita traiettoria di rientro, conforme alle nuove normative per la mitigazione dei detriti.

Questa seconda missione del nuovo lanciatore Europeo ha dimostrato le sue capacità e flessibilità ed ha segnato l'inizio della transizione dall'ESA ad Arianespace come operatore per missioni commerciali.

Proba-V (138,2 Kg) è stato costruito dalla Qinetiq Space Belgium. Esso ha a bordo Vegetation per mappare globalmente ogni due giorni le aree coperte di vegetazione. Si tratta di una fotocamera ottica in grado di avere risoluzione di 350 m in 4 bande del visibile ed infrarossi.

VNREDSat-1A (Vietnam Natural Resources, Environment, Disaster Satellite, 115,3 kg) è il primo payload commerciale del progetto Vega ed è un satellite di remote sensing costruito da Astrium per l'Accademia di Scienze e Technologie del Vietnam.

ESTCube-1 è il 1° satellite per l'Estonia. E' un Cubesat di 1,3 Kg di peso. E' stato progettato e realizzato da studenti dell'Università di Tartu in collaborazione con l'Istituto Meteorologico Finlandese.

Ecco i video del lancio

Loading...



Loading...



Enjoy!

4 commenti:

  1. E vai!! Grandi avanti così.

    RispondiElimina
  2. Il Lanciatore Vega trasporta ESTCube-1 che è un dimostratore!
    L'obbiettivo del satellite è quello di misurare l'effetto di "vela elettrica" nello spazio!
    Questa nuova interessante tecnologia permette lo spostamento di piccoli satelliti senza doverli dotare di un sistema propulsivo con il classico carburante...
    Ulteriori informazioni qua:

    http://www.electric-sailing.fi/

    By Simo

    RispondiElimina
  3. OFF TOPIC

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=WPkByAkAdZs

    no comment please!!!!

    ^_^By Simo^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahahahaha.... :-))

      Elimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.