Cerca in News Spazio

lunedì 17 settembre 2012

Un nuovo mistero Marziano per il Mars Exploration Rover Opportunity

(Immagine, credit NASA/JPL-Caltech/Cornell Univ./ USGS/Modesto Junior College)

NEWS SPAZIO :- Torniamo su Marte, questa volta però in prossimità del grande cratere Endeavour, dove troviamo il Mars Exploration Rover Opportunity intento ad esplorare un affioramento roccioso chiamato "Kirkwood" che si trova nel segmento di nome Cape York nel bordo ovest di Endeavour.

Laggiù il piccolo rover ha scattato la bella e misteriosa immagine che vedete in alto.



Si tratta di un autentico mistero. Anche gli scienziati sono rimasti sbalorditi, una grande concentrazione di piccoli oggetti sferici che niente hanno in comune con altre sferule individuate già varie volte in precedenza dal rover e dette "blueberries" (mirtilli).
Le parole di Steve Squyres, Opportunity principal investigator (Cornell University, Ithaca, N.Y.): "Questa è una delle immagini più straordinarie dell'intera missione. Kirkwood è pieno zeppo di un denso accumulo di questi piccoli oggetti sferici. Naturalmente abbiamo pensato immediatamente ai blueberries, ma questo è qualcosa di differente. Non avevamo mai visto un tale denso accumulo di sferule in un affioramento di roccia su Marte".

Le blueberries trovate varie volte da Opportunity sono concrezioni formate dall'azione di acqua carica di minerali all'interno di rocce, prova di un ambiente umido nel passato di Marte. Le concrezioni si hanno quando all'interno di rocce sedimentarie i minerali presenti nell'acqua precipitano formando nuova massa.

Le nuove sferette scoperte da Oppy a Kirkwood invece hanno diametro di circa 3 millimetri. Dalle prime analisi ancora preliminari appare tuttavia che queste a differenza delle bluberries non contengano ferro. Molte di queste appaiono spaccate ed erose dal vento. Inoltre dove il vento le ha parzialmente incise, si nota una struttura concentrica.

Opportunity ha utilizzato il Microscopic Imager (MI) presente nel suo braccio robotico per studiare da vicino Kirkwood. Gli scienziati hanno verificato la composizione delle sferule mediante l'usi di un altro strumento sempre presente nel braccio del rover, lo Alpha Particle X-Ray Spectrometer.

Ancora Squyres: "Sembrano essere croccanti all'esterno e più morbidi all'interno. Sono differenti in concentrazione. Sono differenti in struttura. Sono differenti nella composizione, Sono differenti nella distribuzione. Quindi abbiamo davanti a noi un meraviglioso puzzle geologico. Abbiamo varie ipotesi di lavoro e nessuna di queste è favorita al momento. Ci vorrà un po' di tempo per risolvere la cosa, quindi la cosa da fare adesso è mantenere la mente aperta e far parlare le rocce".

Subito dopo Kirkwood c'è un altro obiettivo scientifico per Opportunity in zona. La zona infatti è un esteso affioramento di colore chiaro sempre nell'area di Cape York, dove le osservazioni orbitali hanno rilevato segni di minerali argillosi.

La salute del rover Opportunity è ancora buona. I livelli di energia sono favorevoli al continuare le osservazioni . L'equinozio si primavera arriva questo mese nell'emisfero sud di Marte, quindi la quantità di raggi solari che raggiungeranno il suolo (e quindi i pannelli solari di Oppy) continueranno ad aumentare per i prossimi mesi.

Fonte dati, NASA-JPL.

24 commenti:

  1. Ma che cavolo stiamo aspettando ad andarci di persona su questo straordinario pianeta rosso?!
    Maledetti politici, speculatari e guerrafondai!!!!!!
    In che epoca di merda mi tocca vivere!

    REDPLANET

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo..ma stai sereno..ci andraà la CIna..(a posto siamo) e chi vuole prendersela per la mia polemica lo faccia pure.La VERITA' non cambia.

      Elimina
    2. Ho già dato...per un pò sono a posto,
      grazie lo stesso Asto, sarà per la prossima volta^_^

      By Simo

      Elimina
    3. Claudio Costerni18 settembre 2012 04:59

      Ale, sembra temporaneamente abbassare le armi ed io dico che il mio umile, scodinzolante pensiero, adesso è questo:

      forse i migliori cinesi, quelli più abili, prolifici e testardi riusciranno ad andare presto con i loro astronauti su Marte, ma tu, se continui così, finirai per scontrarti con i peggiori di loro qui, e su di un binario Morto.

      Un bel lavaggio della mente, oltre che del corpo, ti può far bene, provaci.
      Repetita iuvant, sed scocciant!
      Non te la prendere tu, adesso, Astorre...

      Elimina
    4. Claudio.. anch'io come Simo lascio Giorgio nei suoi pensieri.. ha il suo "point of view" ed è così ed il mio pensiero l'ho sottolineato TROPPE volte.. ho risposto al tuo post per quanto riguarda i l.a. e spero tu l'abbia letto..
      Marte è affascinante!! e vale i soldi spesi per le sonde.. TUTTI!! :-)

      Elimina
    5. Claudio Costerni18 settembre 2012 14:28

      Si Ale,
      certo, l'avevo letto, ma non vorrei aggiungere altro, anche perché ho l'impressione che non la stiamo pensando in modo molto diverso, anzi.

      Io non mi aspettavo d'improvviso di vedere qualcosa di così interessante dal "vecchio intrepido" Opportunity.

      Quando avevo visto l'immagine di queste gustose bollicine croccanti di "malta" sul sito NASA/JPL, prima ancora che fosse postata qui da Sergio, ero convinto che provenissero dal Curiosity...

      Elimina
  2. ..."Sembrano essere croccanti all'esterno e più morbide all'interno....
    Che buffa descrizione "alimentare"!
    Cos'è, uno snack?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si molto probabilmente e'un Mars ;)
      Giorgio

      Elimina
  3. Opportunity è duro a morire, come succede raramente per gli uomini lui è diventato un eroe in vita, il primo della sua "specie" a superare i suoi limiti progettuali in modo cosi assoluto da rendere la sua esperienza esplorativa LEGGENDARIA...,nel tempo a venire quando la sua specie a livello cognitivo sarà paritaria agli uomini lui sarà ricordato dai suoi simili come noi ricordiamo RAMSES II, un essere che non doveva esistere per quel tempo.. dotato di straordinaria longevità...
    RAMSES II visse fino all'età di 97 anni quando l'eta media era 40, fu affiancato da 5 o 6 spose reali che, insieme a quelle secondarie per un totale di 77 mogli, gli diedero 169 tra figli e figlie!!!!!).
    Oppy ha vissuto finora un'avventura incredibile, inimmaginabile anche per i più acerrimi sostenitori, su Marte è il suo Sol 3071 di duro lavoro, ha esplorato 21,78 miglia (35,047.47 metri), più di qualunque suo simile...Spirit suo fratello gemello è da poco mancato... RA non gli è più propizio ed Aton è troppo anziano per irradiarlo :-((sigh ma anche sob!!
    Grazie alla sua robustezza e ai favori di RA ,Opportunity ha raggiunto una posizione ricca di minerali argillosi situata all'interno di Cape York sul bordo del cratere Endeavour
    Ecco cosa sta vedendo ultimamente Oppy:
    http://marsrovers.jpl.nasa.gov/gallery/all/1/p/3062/1P400010518EFFBVLOP2407L5M1.JPG
    qui trovate le più aggiornate:
    http://marsrovers.jpl.nasa.gov/gallery/all/opportunity.html
    Ciò che mi fa riflettere è che visto le straordinarie scoperte geologiche, sta compiendo la più grande e straordinaria missione su Marte mai realizzata... se Curiosity fara anche solo la metà dei metri di Opportunity sarà un grande successo, sperando che trovi posti interessanti e variegati come è successo per il suo illustre predecessore!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo...

      By Simo

      Elimina
    2. :-))) speriamo che si riproduca come RAMSES II, Curiosity analizzerà l'acqua di Marte, vedrai....è li apposta.

      Elimina
    3. Ramses e'arrivato a 97 anni perche'aveva lo stesso tenore di vita di Briatore, e magari era anche incrociato con gli alieni ;)
      Oppy invece prende del gran freddo e non ha fidanzate, quindi tanto di cappello! :)
      Giorgio

      Elimina
    4. Oppy del resto al contrario di Briatore.. non avrebbe mai fatto un reality, ne sposato la Gregoraci.. figuriamoci poi dare l'ordine di togliere il filtro di protezione dal bocchettone per il rifornimento al pit stop Benetton, per mettere più carburante, che costò una bella fiammata ai box!! :-D

      Elimina
    5. Ottime risposte, leggo con piacere che siete entrati nello spirito del discorso...^_^!

      by Oppy

      Elimina
  4. Marte dà segni di vita: rocce giganti e dall'aspetto maligno si fanno avanti; non paiono di certo esser lì per una partita a briscola. Sono i Mimimmi, gli abitanti di Marte, spietati divoratori di bambini e nemici dell'italica fede.

    RispondiElimina
  5. Speriamo che tutti quanti non si dimentichi che dietro a Oppy ci sono menti umane, di certo migliori di molti coglioni che ci sono in giro ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e che sanno sfruttare il budget a loro disposizione per fare prodotti dalla durata di gran lunga superiore alle aspettative!! Quello vuol dire saper lavorare!!

      Elimina
  6. ANNUNCIAZIONE ANNUNCIAZIONE
    Guardate un pò cosa ho trovato:
    NON CI POSSO CREDERE!
    (video su Curiosity)
    http://www.youtube.com/watch?v=CKd-V7cIbGg&list=UUUzbShSa7weAaVgs_HGbLOA&index=1&feature=plcp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello.. niente male.. peccato che il sonoro non sia l'originale, altrimenti...

      Elimina
  7. Assomigliano a bolle di gas, anche la descrizione fa pensare a quello.
    Qui alcuni esempi http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0037073808002509
    __
    http://farm7.static.flickr.com/6061/6110134622_d32255e6ef_b.jpg

    RispondiElimina
  8. Ciao Giorgio, questo tipo di incontri si spera faccia Curiosity cosi da sfruttare pienamente gli strumenti indagatori...nessun mistero resisterebbe nessun alieno si celerebbe..

    By Simo

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.