Cerca in News Spazio

Caricamento in corso...

martedì 30 giugno 2015

Progress M-28M, il cargo Russo di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale, venerdì il lancio, la diretta video by NASA TV!

(Credit RSC-Energia)

NEWS SPAZIO :- Partirà Venerdì 3 Luglio la missione del cargo Russo Progress M-28M (Progress 60) di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale.

Come potete immaginare la pressione intorno a questo lancio è parecchio forte, specialmente dopo la perdita di Domenica scorsa del cargo commerciale Dragon decollato con la missione CRS-7 dell'azienda SpaceX.

E non è tutto! Progress M-28M è la prima missione dopo il fallimento di Progress M-27M dello scorso Aprile.

Il lancio è previsto dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakistan alle 6:55 ora Italiana.

lunedì 29 giugno 2015

CRS-7, ulteriori notizie sulla distruzione in volo del Falcon 9 dopo il decollo, video!

(Credit SpaceX)


Il razzo vettore Falcon 9 era partito alle 16:21 ora Italiana, in perfetto orario, dallo Space Launch Complex 40 alla Cape Canaveral Air Force Station in Florida. Una splendida giornata ed un decollo altrettanto buono.

Improvvisamente però a T+2 min 20 sec il razzo Falcon 9 è esploso in volo.

Ieri ho pubblicato le poche informazioni che erano disponibili. In questo post vi ripropongo due video del lancio, uno di NASA TV e l'altro di SpaceX insieme alla replica della conferenza stampa tenutasi dopo l'incidente, oltre alla dichiarazione del direttore della NASA Charles Bolden.

domenica 28 giugno 2015

CRS-7, il video del lancio di Falcon 9 e della sua esplosione in volo



NEWS SPAZIO :- SpaceX ha appena pubblicato su YouTube il video del lancio della missione CRS-7, in cui si vede il razzo vettore Falcon 9 decollare perfettamente, direi con eleganza.

A T+2 min 20 sec l'esplosione in volo, prima della separazione del 1° stadio.

Per avere altre notizie aspettiamo la conferenza stampa di SpaceX e NASA che avrà luogo più tardi, non prima delle ore 18:30 (ita). Nel frattempo vorrei farvi osservare una cosa che ho notato rivedendo il video del lancio.

CRS-7, Falcon 9, anomalia dopo il lancio, distrutto in volo!

(Credit SpaceX)

NEWS SPAZIO :- E' successo da pochi minuti. Ancora non si hanno informazioni se non che il razzo Falcon 9 a poco più di due minuti dopo il lancio sembra essere esploso in volo.

L'immagine che vedete è quanto ho estratto dalla diretta video ritrasmessa da SpaceX.

Un lancio perfetto, in una giornata stupenda e piena di sole. La diretta video NASA TV ci stava mostrando un razzo bianco che lentamente e con eleganza si era staccato dalla rampa di lancio e stava procedendo verso l'alto. La missione era la CRS-7 di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale operata dall'azienda SpaceX.

Poco dopo i 2 minuti di volo, prima della separazione del 1° stadio, improvvisamente l'esplosione in volo.

CRS-7, la nuova missione commerciale di rifornimento alla ISS, tra poco il lancio, la diretta video di NASA TV!

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- E' pronto al lancio il razzo vettore Falcon 9 che porterà in orbita la capsula Dragon per la missione CRS-7 di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale.

La missione è gestita completamente dall'azienda privata SpaceX, come sappiamo ormai bene. La nuova era dei privati nell'orbita Terrestre è ben consolidata ormai.

Il lancio è previsto per oggi, come di consueto dallo Space Launch Complex 40 alla Cape Canaveral Air Force Station in Florida, alle 16:21 ora Italiana, tra circa un'ora e mezza. Inoltre SpaceX effettuerà un nuovo tentativo per far atterrare in modo controllato il 1° stadio del razzo vettore su di una nave-piattaforma robotica in attesa nell'Oceano Atlantico.

venerdì 26 giugno 2015

Rosetta, trovate aree di ghiaccio d’acqua sulla superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko


NEWS SPAZIO :- Rimaniamo in orbita intorno alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko in compagnia della sonda Europea Rosetta, la quale ha recentemente scoperto qualcosa di interessante.

Usando la fotocamera di bordo OSIRIS gli scienziati di missione hanno identificato più di cento aree sulla superficie cometaria ricoperte di ghiaccio e la cui dimensione è nell'ordine dei metri.

Una nuova pubblicazione scientifica sulla rivista Astronomy & Astrophysics ne descrive le analisi effettuate ("OSIRIS observations of metre-size exposures of H2O ice at the surface of 67P/Churyumov-Gerasimenko and interpretation using laboratory experiments", A. Pommerol et al.).

martedì 23 giugno 2015

Rosetta, approvata l'estensione della missione intorno alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko fino a Settembre 2016

(Credit ESA/ATG medialab; Comet image: ESA/Rosetta/NAVCAM – CC BY-SA IGO 3.0)

NEWS SPAZIO :- L'avventura continua! E' proprio il caso di dirlo per la sonda Europea Rosetta in orbita intorno alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Dopo la splendida notizia di qualche giorno fa che ha visto il lander Philae riattivarsi dopo più di sei mesi di blackout, eccone un'altra. L'Agenzia Spaziale Europea ha esteso la missione di Rosetta di altri nove mesi.

Rosetta continuerà la sua attività di studio della cometa dalla sua orbita fino a Settembre 2016.

lunedì 22 giugno 2015

ESA BIC a supporto per la creazione di nuove start-up Europee di successo, ad oggi sono più di 300 "… and counting!"

(Credit ESA)

NEWS SPAZIO :- Parliamo di lavoro. Ora più che mai c'è bisogno di creare nuovo business, lavoro, occupazione!
Per tutte quelle persone che provano a non farsi trascinare via dalle crisi dei nostri tempi e che vogliono darsi da fare, questa notizia sono convinto che possa tornare utile.

I Business Incubator dell'Agenzia Spaziale Europa hanno raggiunto questo mese un'importante traguardo. Ad oggi hanno già promosso 300 start-up, con altre che continuano a ricevere supporto.

L'obiettivo è favorire e sostenere la creazione di aziende che utilizzino le tecnologie nate per le missioni spaziali per creare nuove soluzioni e nuovi business sulla Terra e per la Terra, per risolvere problemi nel nostro ambiente di vita.

venerdì 19 giugno 2015

NASA Europa Mission, procede con successo la progettazione della missione NASA di esplorazione della luna di Giove Europa

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- Ogni attività che si vuole fare nasce da un'idea, da un'intuizione, da una passione. Se poi vogliamo metterla in pratica, quest'idea va coltivata, sviluppata, maturata e ne va prodotto un piano di azione.

Se l'attività che ci si prefigge è grande, allora è bene prima fare un progetto che ci guidi nella sua realizzazione. Un progetto è l'impegno intellettuale con il quale si esplorano con metodo tutti gli elementi di ciò che ci prefiggiamo ed applicando conoscenze e strategie - metodo -  li organizziamo in un particolare programma e delineiamo una linea di comportamento anche piuttosto articolata che ci porterà alla fine a mettere in essere la nostra idea iniziale.

Le attività spaziali sono per loro natura grandi - grandissimi! - progetti, a cui si aggiungono altre caratteristiche, pericolosi, costosi, molto complessi. Per realizzare una missione di esplorazione spaziale le conoscenze, i programmi, le attività sono organizzate in fasi. Il passaggio dall'una all'altra di queste costituisce uno step di evoluzione del progetto, un passaggio obbligato ed importante che è necessario percorrere per arrivare al giorno del lancio.

E sta procedendo in tal senso anche la missione NASA per l'esplorazione della luna di Giove Europa.

martedì 16 giugno 2015

Rosetta e Philae, ready for science, by ESA!

(Credit ESA)

NEWS SPAZIO :- Ecco un po' di notizie aggiuntive sulla recentissima riattivazione del lander Philae sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko, risveglio avvenuto il 13 Giugno scorso dopo 211 giorni di ibernazione.

Con il lander di nuovo operativo le attività del team di missione sono riprese con la massima intensità. Occorre coordinare nuovamente il lavoro della sonda orbitale Rosetta e del lander Philae e riprendere la scienza sulla superficie della cometa.