Cerca in News Spazio

Caricamento in corso...

sabato 1 ottobre 2016

Rosetta, conclusa la missione con l'impatto controllato sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko, video by ESA!

(Credit ESA/Rosetta/MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA)

NEWS SPAZIO :- Dieci anni di viaggio, più di due anni di osservazioni scientifiche in orbita intorno ad una cometa, una missione storica e meravigliosa. Si è conclusa ieri l'avventura della sonda Europea Rosetta con una discesa controllata ed impatto sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.

La conferma dell'avvenuto impatto è arrivata al centro di controllo ESA di Darmstadt alle 13:19 ora Italiana, con la perdita del segnale della sonda.

Abbiamo seguito le fasi finali di questa spettacolare impresa negli ultimi post

quindi già conoscevamo il destino della piccola sonda. Vi invito a consultare la sezione del blog dedicata alla missione per conoscerne momenti più significativi ed emozionanti


Vediamo le ultime ore di Rosetta.

giovedì 29 settembre 2016

Rosetta, assistiamo in diretta alle fasi dell'impatto sulla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko

(Credit ESA/ATG medialab)

NEWS SPAZIO :- Come ormai sapete, terminerà domani la missione della sonda Europea Rosetta con la sua discesa ed impatto sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko. Ne avevamo parlato qui


ed abbiamo seguito le sue avventure spettacolari qui


Vediamo quali sono i dettagli di questo grand finale, come quando degli ultimi step di questa storica missione.

Probabili getti di vapore acqueo dalla superficie della luna di Giove Europa, by Hubble!

(Credit NASA/ESA/W. Sparks, STScI/USGS Astrogeology Science Center)

NEWS SPAZIO :- Europa è la luna di Giove che forse più di tutte ha catturato l'attenzione di noi Terrestri. Non sbaglio se  dico che dopo Marte è il luogo del nostro sistema solare che sta guadagnando sempre più attenzione da parte di scienziati e non solo.

Nel Giugno dello scorso anno avevo riportato la notizia che "NASA Europa Mission", il progetto di missione dell'Ente Spaziale Americano di esplorazione della luna di Giove, stava procedendo con successo attraverso le varie fasi della sua progettazione. Eccola


La notizia di oggi è stata appena pubblicata dalla NASA e riguarda proprio Europa. Una serie di osservazioni condotte dal Telescopio Spaziale Hubble hanno registrato la presenza di getti di vapore che fuoriescono dalla superficie della luna ghiacciata.

E' una scoperta molto importante, che certamente farà da guida ai futuri programmi di esplorazione. Vediamo perché.

mercoledì 28 settembre 2016

IAC2016, la "vision" di Elon Musk per la colonizzazione di Marte


NEWS SPAZIO :- Ieri sera Elon Musk ha presentato al mondo la sua architettura di missione, la sua Vision per la  colonizzazione del pianeta Marte. Atteso da tutta la comunità spaziale Internazionale, Musk ha parlato alla 67° edizione dello International Astronautical Conference (IAC 2016) in corso di svolgimento a Gudalajara in Messico.

Devo dire che sono molte le cose che vorrei scrivere, e certamente parleremo di questo evento varie volte in futuro, un futuro che ci ha messo davanti una nuova direzione fino a ieri impercorribile ma che oggi ci è stata indicata essere alla nostra portata.
Ecco quindi un po' di notizie, scritte così, quasi di getto, certamente preso dall'entusiasmo.

Per chi si fosse perso la diretta video di ieri, nessun problema, trovate una registrazione in questo post.

martedì 27 settembre 2016

IAC2016, L'intervento di Elon Musk "Making Humans a Multi-Planetary Species", la diretta video

(Credit IAC2016)

NEWS SPAZIO :- Come già anticipato, ieri è iniziata la 67° edizione del Congresso Internazionale IAC 2016, l' International Astronautical Conference che per 4 giorni sarà il riferimento per l'astronautica mondiale.

IAC 2016, organizzato quest'anno dall'Agenzia Spaziale Messicana, si sta svolgendo a Guadalajara e vedrà la presenza di circa 2130  presentazioni, provenienti da 74 nazioni differenti. Potete seguire live le attività del Congresso al seguente URL


Questa sera alle 20:30 ora Italiana vi sarà l'evento che tutti stanno aspettando con impazienza: Elon Musk farà la sua presentazione.
L'intervento del fondatore, CEO e CTO di SpaceX è uno dei più attesi perché, come lui stesso aveva annunciato in precedenza, fornirà dettagli sull'infrastruttura che la sua azienda sta realizzando per compiere l'esplorazione di Marte.

Dal Falcon Heavy passando per il nuovo motore Raptor, l' "Interplanetary Transport Engine", fino alla prima missione di Dragon V2 per Marte ed i progetti per l' "Interplanetary Transport System", tutta la comunità spaziale mondiale è fortemente interessata a quanto SpaceX ha da dire.

Assistiamo insieme alla presentazione di Elon Musk in diretta video direttamente da questo post. Continuate a leggere.

SpaceX, effettuato il 1° test sul nuovo motore Raptor che porterà gli esseri umani su Marte


NEWS SPAZIO :- E giusto per continuare a gettare nuova benzina di entusiasmo ed attesa in vista della presentazione di Elon Musk, fondatore CEO e CTO di SpaceX, prevista per oggi al 67° International Astroanutical Conference 2016 (IAC2016) in corso di svolgimento a Guadalajara in Messico, ecco che lo stesso Musk ha pubblicato su Twitter la notizia che SpaceX ha effettuato il 1° test sul nuovo motore Raptor.

E' l' Interplanetary Transport Engine che alimenterà i futuri veicoli spaziali che porteranno l'uomo su Marte secondo la vision di Musk.
Una volta chiamato Mars Colonial Transporter (MCT) il progetto di un nuovo veicolo spaziale riusabile per Marte sembra che abbia cambiato nome quando Musk ha dichiarato che in effetti l'architettura di missione che stanno progettando può non limitarsi solamente al pianeta Marte.

Vediamo un po' di dettagli sui test al Raptor.

lunedì 26 settembre 2016

Boeing, i progetti per l'esplorazione di Marte

(Credit NASA, Viking 1)

NEWS SPAZIO :- Inizia oggi a Guadalajara in Messico il 67° International Astronautical Congress (IAC) organizzato quest'anno dall'Agenzia Spaziale Messicana. Per quattro giorni, dal 26 al 30 Settembre un riferimento mondiale per l'astronautica. Nell'edizione 2016 saranno circa 2130  le presentazioni, provenienti da 74 nazioni.

Sappiamo bene cosa stiamo aspettando tutti con impazienza, la presentazione di Elon Musk in cui svelerà i piani della sua azienda SpaceX per l'esplorazione e la colonizzazione di Marte.

E proprio pochi giorni prima dell'inizio di IAC2016 ecco la storica azienda Boeing che pubblica un video "Path to Mars Continues" in cui propone una propria architettura a supporto delle attività NASA per raggiungere il pianeta Rosso.

venerdì 23 settembre 2016

Rosetta, l'ultima settimana di missione prima dell'impatto finale sulla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko

(Credit ESA)

NEWS SPAZIO :- Ultima settimana della missione Europea Rosetta, una spettacolare e meravigliosa avventura che abbiamo seguito costantemente dal blog


e che il 30 Settembre terminerà col botto.

Sì perché l'orbiter Rosetta uscirà di scena schiantandosi volutamente sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko, un'ultima caccia a preziosi dati scientifici da una distanza sempre minore dal suolo.

L'immagine in cima al post ci mostra in maniera semplificata l'ultima settimana di manovre della sonda. Vediamo cosa accadrà.

giovedì 22 settembre 2016

3000° - "Japan-U.S. Open Platform Partnership Program", un nuovo programma di cooperazione sulla Stazione Spaziale Internazionale

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- La bellissima foto che avete in questo post ci mostra da una insolita visuale il modulo-laboratorio Giapponese Kibo, il 3° laboratorio di ricerca della Stazione Spaziale Internazionale, installato sull'avamposto orbitale nel 2008


Oltre a Kibo nella foto vediamo il modulo logistico (ELM-PS, Experiment Logistics Module, Pressurized Section) in alto, la piattaforma per esperimenti nel vuoto spaziale (EF, Exposed Facility) ed i due bracci robotici MA (Main Arm) e SFA (Small Fine Arm) che costituiscono il JEMRMS (Japanese Experiment Module Remote Manipulator System).

La notizia oggi è che ha preso vita un nuovo programma di cooperazione nella ricerca sulla Stazione che riguarda le agenzie spaziali Americane NASA e Giapponese JAXA.

martedì 20 settembre 2016

2° record in negativo per il manto ghiacciato del mare Artico, by NASA!

(Credit NASA Goddard Scientific Visualization Studio/C. Starr)

NEWS SPAZIO :- Il manto di ghiaccio che ricopre il mare Artico contribuisce a regolare la temperatura del nostro Pianeta, influenza la circolazione dell'atmosfera e dell'oceano ed impatta sugli ecosistemi e sulle comunità che vivono in quelle regioni.
Questo strato di ghiaccio si restringe periodicamente ogni anno in primavera ed in estate fino a raggiungere un'estensione minima, per poi tornare a crescere durante l'autunno e l'inverno, quando il Sole è al di sotto dell'orizzonte.

Secondo un report della NASA e del NSIDC (National Snow and Ice Data Center, University of Colorado, Boulder) sembra che il minimo per il 2016 sia stato raggiunto il 10 Settembre.
Un livello minimo che è risultato essere il 2° record in negativo dopo il 2007 per la crosta di ghiaccio del mare Artico.