Cerca in News Spazio

Caricamento in corso...

giovedì 30 giugno 2016

Juno, tra pochi giorni la sonda NASA raggiungerà il sistema di Giove dopo 5 anni di viaggio!

(Credit, NASA/JPL-Caltech/SwRI/MSSS)

NEWS SPAZIO :- Teniamo d'occhio la sonda NASA Juno perché sta arrivando in orbita intorno al Pianeta Giove. Ne avevamo seguito il lancio 5 anni fa, il 6 Agosto 2011


Ecco qualche informazione sulla missione di studio del gigante gassoso


L'inserimento in orbita è previsto per Lunedì prossimo 4 Luglio (da noi in Italia sarà Martedì 5 Luglio). Juno effettuerà la manovra per rallentare la sua corsa ed essere catturata dalla gravità di Giove (JOI, Jupiter Orbit Insertion), manovra che avrà inizio alle ore 8:18 p.m. PDT (5 Luglio, ore Italiane 5:18) e che durerà circa 35 minuti.

Dalla sua partenza Juno avrà percorso la bellezza di 2.800 milioni di km.

lunedì 27 giugno 2016

La 1° conferenza stampa dell'Astronauta ESA Tim Peake dopo il suo rientro sulla Terra dalla Stazione Spaziale Internazionale, video by ESA!

(Credit ESA)

NEWS SPAZIO :- Vi propongo la prima conferenza stampa dell'astronauta ESA Tim Peak tenutasi appena 3 giorni dopo il suo rientro sulla Terra a bordo di Soyuz TMA-19M, dopo aver prestato servizio sulla Stazione Spaziale Internazionale come membro di Expedition 46/47.

L'evento ha avuto luogo al centro Astronauti Europei di Colonia EAC (European Astronaut Centre)

Tim Peak, il 1° astronauta Britannico a raggiungere la ISS, ha quindi concluso la fase orbitale della sua missione denominata Principia, iniziata con il lancio del 15 Dicembre scorso da Baikonur


Tim ha raggiunto la Stazione sei ore dopo grazie all'ormai standard profilo di missione veloce per le capsule Russe Soyuz

Il rientro a casa, dopo 186 di permanenza in orbita, è avvenuto Sabato 18 giugno


Qui avete immagini stupende del rientro di Soyuz TMA-19M


venerdì 24 giugno 2016

SpotMini, il nuovo robot quadrupede di Boston Dynamics, spettacolare video!

(Credit Boston Dynamics)

NEWS SPAZIO :- Impressionante l'ultimo video pubblicato dall'azienda Boston Dynamics, produttrice di interessanti prototipi di robot, già nota ai lettori di questo blog.
Fate una ricerca nel box "Cerca in News Spazio" in cima alla sezione notizie, o sfogliate la sezione "robot" del blog


Non potevo certamente farmelo scappare. Finalmente - dico io! - si stanno concretizzando decenni di attività in questo settore così stimolante ed affascinante, che comunque porta con sé la necessità di affrontare anche molte tematiche etiche e sociali.

L'ultimo nato della famiglia BD è SpotMini, un robot a quattro gambe con collo e testa che nel filmato che avete qui sotto fa davvero impressione per quello che sembra essere il suo grado di autonomia.

mercoledì 22 giugno 2016

Solstizio d'estate e Luna piena, due bellissime immagini del nostro satellite naturale

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- Ieri 21 giugno alle ore 00:34 abbiamo avuto il solstizio d'estate per questo 2016. Il Sole ha raggiunto il punto di declinazione massimo nel suo moto apparente lungo l'eclittica.
E' stato raggiunto il giorno più lungo, e da ora in poi lentamente le giornate torneranno ad accorciarsi.

Quest'anno però il solstizio è coinciso anche con un altro evento astronomico, la Luna piena. Visibili in cielo anche Marte e Saturno.

Festeggiamo l'inizio dell'estate con due belle foto. La prima è davvero spettacolare, è la Luna piena ripresa dallo spazio.

Soyuz TMA-19M, stupende fotografie del rientro sulla Terra degli astronauti di Expedition 47


NEWS SPAZIO :- Vi propongo una serie di foto davvero stupende, riprese la scorsa Domenica 18 Giugno durante il rientro della capsula Russa Soyuz TMA-19M con a bordo tre membri di Expedition 47, Tim Kopra (NASA), Tim Peake (ESA), and Yuri Malenchenko (Roscosmos), al termine dei loro sei mesi di servizio sulla Stazione Spaziale Internazionale.
Ne abbiamo parlato qui


La prima foto in alto è stata l'immagine del giorno nel sito della NASA ed è spettacolare. Il modulo di rientro di Soyuz che scende "dolcemente" al di sopra delle steppe del Kazakistan, attaccata al grande paracadute che con il suo colore rosso spicca nettamente dallo sfondo azzurro del cielo e delle nuvole bianche.

martedì 21 giugno 2016

Eutelsat/ABS, il rientro di ciò che resta del 1° stadio del Falcon 9 in porto, video

(Credit SpaceX)

NEWS SPAZIO :- Torniamo al lancio dello scorso Mercoledì 15 Giugno della missione Eutelsat/ABS operata dall'azienda SpaceX. La missione primaria, immettere in orbita di trasferimento Geostazionario due satelliti per telecomunicazioni, è stato un pieno successo.

La missione secondaria, far atterrare il 1° stadio del razzo vettore Falcon 9 (F9S1) sulla piattaforma ASDS (Autonomous Spaceport Drone Ship) in attesa nell'Oceano Atlantico, invece si è conclusa con la distruzione di F9S1, un "rapido disassemblamento non programmato" che però non ha causato danni alla piattaforma stessa.

Da un tweet di ELon Musk sembra che se ne sappia un po' di più su cosa non ha funzionato. Ma come SpaceX ha dichiarato più volte, non si aspettano che tutti gli atterraggi di F9S1 su ASDS siano un successo.

lunedì 20 giugno 2016

New Shepard, grande successo per il 4° volo di test del razzo suborbitale di Blue Origin, video!

(Credit Blue Origin)

NEWS SPAZIO :- Ed è stato un grande successo anche il 4° volo dello stesso razzo suborbitale New Shepard realizzato dall'azienda Blue Origin di Jeff Bezos (Amazon), impegnata nella costruzione di un'infrastruttura completamente riusabile di voli spaziali suborbitali.

Il veicolo spaziale New Shepard ha volato per ben 4 volte, lo stesso razzo e la stessa capsula. In più in questo volo di test è stata fatta la verifica sperimentale un sistema fondamentale, la ridondanza dei paracadute della capsula.

Questo è stato anche il primo volo che Blue Origin ha trasmesso in diretta, cosa mai successa in precedenza. Solitamente Bezos mantiene il più stretto segreto fino a dopo la missione.
Evidentemente in casa Blue Origin ritengono di aver raggiunto un buon livello di efficienza e sicurezza.
Certamente offrire trasparenza durante le fasi di test di quello che nelle intenzioni di Bezos diventerà un sistema commerciale di voli suborbitali a pagamento rappresenta anche una buona pubblicità.

Vediamo cosa è successo e rivediamo i documenti video dell'evento.

Soyuz TMA-19A, Expedition 47 è tornato sulla Terra, i video

(Credit NASA/Bill Ingalls)

NEWS SPAZIO :- Come abbiamo visto dalla diretta video, dopo 186 giorni nello spazio sono tornati a casa dalla Stazione Spaziale internazionale i tre membri di Expedition 47 Tim Kopra (NASA), Tim Peake (ESA) e Yuri Malenchenko (Roscosmos).

A bordo della capsula Russa Soyuz TMA-19M il trio è atterrato lo scorso Sabato 18 Giugno nelle steppe del Kazakistan, a sudest della remota cittadina di Dzhezkazgan.

Il touchdown è avvenuto alle 11:15 ora Italiana, corrispondenti alle ore 3:15 p.m. ora del Kazakistan.

Rivediamo l'atterraggio.

sabato 18 giugno 2016

New Shepard, domani il 4° volo del razzo suborbitale di Blue Origin, diretta video del lancio

(Uno dei precedenti lanci di New SHepard, Credit Blue Origin)

NEWS SPAZIO :- Domani, Domenica 19 giugno 2016, avrà luogo il 4° volo di test del razzo New Shepard dell'azienda Blue Origin. Si tratterà del quarto lancio dello stesso razzo che ci ha stupito ormai per ben 3 volte, per una missione suborbitale che supererà il confine immaginario di 100 km di altitudine che idealmente separa il cielo dallo spazio.

E questo è già di per sé un evento molto importante. Inoltre questa volta, cosa del tutto inusuale per Jeff Bezos, il lancio è stato annunciato prima del suo svolgimento, anzi sarà possibile vedere l'evento in diretta.

Soyuz TMA-19M, questa mattina il rientro di tre membri di Expedition 47, diretta video

(Credit NASA TV)

NEWS SPAZIO :- Dopo aver trascorso 187 giorni in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale, i tre membri di Expedition 47 Yuri Malenchenko (Roscosmos), Tim Kopra (NASA) e Tim Peake (ESA) hanno lasciato l'avamposto orbitale a bordo della capsula Soyuz TMA-19A.

Soyuz è partita dalla ISS alle 7:52 ora Italiana di questa mattina. Alle ore 10:22 ci sarà la manovra di accensione dei propulsori per abbandonare l'orbita (Deorbit Burn) ed inizierà la discesa.

Guardiamo in diretta su NASA TV le fasi dell'atterraggio. La trasmissione inizierà alle 10:00.