Cerca in News Spazio

Caricamento in corso...

giovedì 26 febbraio 2015

Stazione Spaziale Internazionale, operativa con la Russia fino al 2024 e poi?

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- In questi giorni in rete si sta facendo un gran parlare della futura evoluzione del segmento Russo della Stazione Spaziale Internazionale. L'agenzia spaziale Russa Roscosmos ha pubblicato sul suo sito web alcune notizie che hanno generato molti articoli e commenti, ciascuno con un proprio "sapore".

Certamente la situazione politica di tensione tra USA e Russia fa da sfondo su quanto accade anche nel settore spaziale e condiziona dichiarazioni e comportamenti. Quanto di tutto ciò che si è susseguito negli scorsi mesi sia vero oppure faccia parte di una strategia politica di contrattazione/dissuasione non ci è dato di saperlo. E' altrettanto vero però che il rapporto di collaborazione Internazionale non può che risentirne.

Ma almeno per le notizie di oggi direi che non c'è molto di cui preoccuparsi, anzi tutto il contrario.

martedì 24 febbraio 2015

Concordia, Antartide, esperimenti sull'adattamento umano agli ambienti estremi, by ESA!

(Credit ESA/IPEV/PNRA–E. Kaimakamis)

NEWS SPAZIO :- Per gli esseri umani lo spazio è un ambiente molto estremo, richiede costanti sforzi e rappresenta una continua sfida per chiunque voglia viverci. Confinati all'interno di un volume limitato gli astronauti hanno poche opzioni, devono svolgere le loro mansioni, prendersi cura del loro piccolo ambiente artificiale e, cosa estremamente importante, devono vivere in armonia tra loro.

Pensate alla Stazione Spaziale Internazionale, ma anche alle future lunghe missioni di esplorazione. Una lunga permanenza nello spazio, un equipaggio Internazionale, ciascuno con la propria cultura e con il proprio bagaglio di umanità.
Certo l'entusiasmo e la passione di chi sceglie ed ha la fortuna di raggiungere l'orbita Terrestre sono forti motivazioni, a cui si aggiungono le qualità personali ed un'adeguata preparazione.
L'obiettivo è la missione, certamente, ma via via che lo spazio diventerà sempre più la nostra casa, via via che l'umanità si affaccerà sempre più in questo nuovo ambiente, sempre maggiore sarà l'esigenza di studiare come l'essere umano è in grado di adattarsi ad ambienti estremi.

Ed ambienti estremi esistono anche qui sulla Terra. Il più immediato è senz'altro il continente Antartico, dove troviamo la base scientifica Italo-Francese Concordia.

lunedì 23 febbraio 2015

MAVEN, conclusa la 1° campagna di immersione profonda all'interno dell'alta atmosfera di Marte

(Credit NASA's Goddard Space Flight Center)

NEWS SPAZIO :- La sonda NASA MAVEN (Mars Atmosphere and Volatile Evolution) ha completato la sua prima "immersione profonda" delle cinque previste all'interno dell'alta atmosfera Marziana per compiere misurazioni vicino al suo limite inferiore.

Bruce Jakosky (MAVEN principal investigator, Laboratory for Atmospheric and Space Physics dell'Università del Colorado, Boulder): "Durante le normali operazioni scientifiche, noi facciamo misurazioni tra un'altitudine di circa 150 km e 6.200 km sopra la superficie. Durante le campagne di immersione, abbassiamo l'altezza minima dell'orbita, detta periasse, a circa 125 km, la quale ci consente di effettuare misurazioni attraverso tutta l'alta atmosfera".

venerdì 20 febbraio 2015

Iniziano le attività di riconfigurazione della Stazione Spaziale Internazionale per i prossimi anni e per le future navette spaziali commerciali con equipaggi, la diretta video della 1° EVA

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- Prende il via oggi sulla Stazione Spaziale Internazionale la prima di tre attività extraveicolari (EVA, extravechicular activity, passeggiata spaziale) che segnano l'inizio di una serie di importanti operazioni che dureranno per tutto il 2015 per compiere una riconfigurazione dell'esterno della ISS, in particolare del suo segmento US.

La prima EVA inizierà alle 13:10 ora Italiana e potrà essere vista in diretta qui sul blog a partire dalle ore 12:00. I due astronauti impegnati nelle tre passeggiate spaziali sono il comandante di Expedition 42 Barry Wilmore ed il Flight Engineer Terry Virts.

martedì 17 febbraio 2015

Rosetta, avvicinamento fino a 6 km dalla superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, immagini spettacolari!


NEWS SPAZIO :- Sabato scorso, 14 Febbraio, la sonda Europea Rosetta in orbita intorno alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko ha effettuato una manovra di avvicinamento, la prima dedicata della missione fino a raggiungere 6 km dalla superficie.

Il flyby ha avuto il punto di massimo avvicinamento alle 13:41 ora Italiana. Vi potete immaginare la bellezza delle immagini che la NAVCAM di bordo ha potuto registrare. Vediamone alcune.

lunedì 16 febbraio 2015

ATV-5, conclusa la missione ed il programma della navetta Europea, la sua futura eredità

(Credit NASA, Terry Virts via Twitter)


Dopo circa sei mesi di servizio sulla Stazione Spaziale Internazionale la navetta ha lasciato l'avamposto orbitale Sabato alle ore 14:40 (ita), separandosi dal modulo Zvezda. E' stata l'ultima missione prevista dal programma ATV.

La foto che vedete in alto è stata ripresa dalla ISS e ci mostra ATV-5 al suo ingresso in atmosfera.

sabato 14 febbraio 2015

ATV-5 Georges Lemaître, oggi la partenza dalla Stazione Spaziale Internazionale, diretta video NASA TV! si conclude l'era ATV?

(Credit ESA, NASA)

NEWS SPAZIO :- Si avvia al termine la missione della 5° ed ultima navetta cargo Europea ATV-5 Georges Lemaître sulla Stazione Spaziale Internazionale.

ATV-5 (Automated Transfer Vehicle 5), arrivata sulla Stazione il 12 Agosto, ha concluso il suo periodo di servizio ed oggi alle 14:44 ora Italiana si separerà dalla ISS. Alcuni minuti in volo libero e poi accenderà i propulsori per allontanarsi definitivamente dall'avamposto orbitale.

Guardiamo la diretta video NASA della partenza di ATV-5.

venerdì 13 febbraio 2015

Lanciato il satellite DSCOVR a bordo del razzo vettore Falcon 9, ammaraggio soft per il 1° stadio F9S1, i video del lancio!

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- Lancio perfetto per il razzo vettore Falcon 9 dell'azienda privata SpaceX nella sua missione di immettere in orbita il satellite NASA DSCOVR per lo studio delle radiazioni Solari e della Terra.

Dopo alcuni rinvii Falcon 9 è partito alle 00:03 ora Italiana di ieri Giovedì 12 Febbraio dallo Space Launch Complex 40 della Cape Canaveral Air Force Station in Florida.

DSCOVR è stato correttamente immesso in orbita di trasferimento per raggiungere dopo 110 giorni di viaggio il punto Lagrangiano L1 del sistema Terra-Sole che si trova ad 1,5 milioni di km da noi.

Era grande l'attesa anche per l'obiettivo secondario della missione del Falcon 9, tentare un atterraggio morbido del 1° stadio del razzo (F91S) su di una nave-piattaforma-robot ASDS (Autonomous Spaceport Drone Ship) in attesa nell'Oceano Atlantico. Vediamo come è andata.

giovedì 12 febbraio 2015

7° Compleanno di News Spazio


IXV, missione perfetta per il primo prototipo di spazioplano Europeo IXV, il video del lancio by ESA!

(Credit ESA–S. Corvaja, 2015)

NEWS SPAZIO :- Mission Accomplished! Si è svolta con pieno successo la prima missione del nuovo prototipo di spazioplano europeo IXV (Intermediate eXperimental Vehicle).

Lanciato ieri alle 14:40 ora Italiana dallo spazioporto Europeo di Kourou in Gujana Francese, lo spazioplano ha effettuato una traiettoria suborbitale per poi ammarare alle ore 16:19 nell'Oceano Pacifico.