Cerca in News Spazio

Caricamento in corso...

giovedì 3 settembre 2015

Back online, ecco le principali notizie!

(Credit NASA/JPL-Caltech/MSSS)

NEWS SPAZIO :- Eccoci nuovamente sulla rampa di lancio dopo la pausa estiva. Vediamo insieme cosa è successo durante questi giorni, tanto per rimetterci in pari.


12 Agosto

SpaceX ha svolto un test sull'avionica di bordo della nuova capsula Dragon V2 (SpaceX avionics test bed) effettuando una simulazione di una missione umana sulla Stazione Spaziale Internazionale.
E' stato testato il "cervello" del veicolo spaziale, verificando il funzionamento di harwdare e software di bordo e loro interazioni.

Procedono le attività di sviluppo per i prossimi lanciatori dell'Agenzia Spaziale Europea Ariane 6 e Vega C. L'ESA ha infatti firmato i contratti con Airbus Safran Launchers (ASL), con l'Agenzia Spaziale Francese CNES e con ELV. Si precede che il 1° volo di Ariane 6 venga effettuato nel 2020, mentre Vega C dovrebbe essere operativo per il 2018.


giovedì 13 agosto 2015

Ferie in 3, 2, 1 Launch! Ci ritroviamo all'inizio di Settembre


NEWS SPAZIO :- Anticipo di qualche giorno le vacanze estive perché da dove sono adesso la connessione dati è praticamente azzerata, almeno per il mio operatore mobile.
News Spazio quindi va in ferie, ma all'inizio di Settembre ripartiremo alla grande e per prima cosa ci rimetteremo in pari con tutto ciò che sarà accaduto nel frattempo. A prestissimo!

mercoledì 12 agosto 2015

NASA versus Food? Mangiamo il cibo coltivato nello spazio! E' iniziata l'era della "lattuga spaziale", by NASA!


NEWS SPAZIO :- E' stato compiuto un nuovo passo in avanti verso la fattibilità di missioni spaziali di lunga durata, di esplorazione di Marte ed oltre.

Ancora una volta la protagonista è la nostra casa nello spazio, la Stazione Spaziale Internazionale, unico ambiente "umano" dove è possibile condurre esperimenti scientifici che durano nel tempo.

Uno di questi è Veg-01, un ambiente per la coltivazione di vegetali in orbita, in condizioni di microgravità (ne avevamo già parlato in precedenza nel blog).

Ma la notizia oggi è che per la prima volta è stato consumato cibo interamente prodotto nello spazio.

venerdì 7 agosto 2015

Uno splendido cortometraggio, uno short film su di un possibile nostro futuro nel Sistema Solare

NEWS SPAZIO :- Una Vision su cosa potremmo diventare, su ciò che potremmo essere se e quando l'umanità si espanderà nel Sistema Solare

Sono rimasto affascinato dalla delicatezza di questo cortometraggio dal nome WANDERERS, realizzato da Erik Wernquist.

La cosa particolare è che le immagini e gli sfondi utilizzati sono ripresi da dati ed immagini originali registrati e riprese da autentiche missioni spaziali. Non mancano anche riferimenti a famosi autori di fantascienza.



Wanderers - a short film by Erik Wernquist from Erik Wernquist on Vimeo.


Non c'è una trama particolare, è una fotografia dell'umanità tra le stelle. Molto semplice e di grande ispirazione. Un grazie ad Emilio per avermelo segnalato.

Enjoy!

giovedì 6 agosto 2015

ISAAC, un robot gigante per costruire strutture giganti, by NASA!

(Credit NASA/MSFC/Fred Deaton)

NEWS SPAZIO :- Negli ultimi mesi/anni ci sono due termini che vengono usati sempre più spesso. Si tratta di "Robot" e di "Intelligenza Artificiale". Questi ricorrono con sempre maggiore frequenza e sono sempre più correlati tra loro.
E non soltanto nei film di Hollywood, nei quali ultimamente è tutto un fiorire di film che raccontano di automi intelligenti, più o meno buoni o più o meno cattivi.
Non c'è niente di nuovo. Gli appassionati e gli addetti ai lavori conoscono la sterminata letteratura che tratta di robotica, un settore vivo dallo scorso secolo almeno.

Ma adesso sempre più robot e sempre più macchine "intelligenti" stanno emergendo nel mondo reale.

Ci occuperemo della "questione" Intelligenza Artificiale in altri prossimi articoli, anche se ci vorrebbe un blog dedicato. Oggi voglio presentare un nuovo robot, gigante, appena entrato in servizio al Composites Technology Center del centro NASA Marshall Space Flight Center di Huntsville, Alabama.

Il suo nome è Integrated Structural Assembly of Advanced Composites, o ISAAC - tutto un programma, eh? - e promette di costruire meraviglie!

martedì 4 agosto 2015

YOU SPACE#23, Agosto 2015, lo Space Sharing di News Spazio!

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- E' il momento dell'edizione di Agosto di YOU SPACE, l'ambiente free and easy in cui chiunque può condividere e proporre argomenti di discussione, articoli, segnalare link e notizie, ecc. ecc., senza timore di andare off-topic. Naturalmente sempre riguardanti lo spazio e l'astronautica.

Questa intro resta abbastanza uguale nel tempo, così come le "regole di ingaggio", giusto per "fare le cose per bene", con rispetto e civiltà.

Rosetta, i primi importanti risultati dei dati registrati dal lander Philae sulla superficie della cometa 67P/Churyumov­Gerasimenko


NEWS SPAZIO :- Sono arrivati i primi risultati sui dati scientifici raccolti dal lander Philae sulla superficie della cometa 67P/Churyumov­Gerasimenko lo scorso Novembre, pubblicati il 31 Luglio in un'edizione speciale della rivista Science.

I dati sono stati ottenuti durante le sette ore di discesa del lander dall'orbiter Rosetta e fino al primo touchdown nel sito di atterraggio Agilkia.
L'atterraggio ha poi innescato l'inizio di una sequenza di esperimenti che hanno avuto luogo mentre Philae rimbalzando sulla superficie cometaria aveva ripreso il volo per altre due ore, innalzandosi fino a 100 m dal suolo prima di atterrare definitivamente nel sito di Abydos.

lunedì 3 agosto 2015

Il mortale incidente di SpaceshipTwo, concluse le indagini dello U.S. National Transportation Safety Board (NTSB)

(Credit Ken Brown via abcnews.go.com)

NEWS SPAZIO :- Ricorderete il terribile incidente di SpaceshipTwo, la prima navetta spaziale suborbitale di Virgin Galactic. Il 31 ottobre scorso, durante un volo di test, uno dei tanti, SpaceshipTwo si è disintegrata causando la morte del copilota Michael Alsbury.

Si sono concluse le indagini da parte dello U.S. National Transportation Safety Board (NTSB), il quale in un'audizione pubblica svoltasi Martedì 28 Luglio scorso ha presentato le proprie conclusioni.

In breve NTSB ha concluso che la causa dell'incidente è da ricercarsi nell'errore dell'azienda costruttrice di SpaceshipTwo, Scaled Composites, di non adottare adeguate misure di sicurezza al veicolo tale da evitare che un singolo errore umano possa provocarne la distruzione.

venerdì 31 luglio 2015

Uno spettacolare filmato, un'eccezionale fotocamera ed una bolla d'acqua "effervescente" sulla Stazione Spaziale Internazionale!

(Credit NASA)

NEWS SPAZIO :- Nel Gennaio di quest'anno è arrivata sulla Stazione Spaziale Internazionale con la missione commerciale di rifornimento CRS-5 una fotocamera spettacolare, la Epic Dragon prodotta dall'azienda RED (non è curioso che la Epic Dragon sia giunta sull'avamposto orbitale a bordo di un'altra Dragon, la capsula cargo di SpaceX ?).

Comunque, questa fotocamera è in grado di registrare filmati con una risoluzione fino a 6K, cioè 6144 x 3160 pixel (per confronto uno schermo full HD ha risoluzione 1980 x 1024), fino 300 fotogrammi al secondo.
E' lo strumento ideale per catturare eventi dinamici come le operazioni dei veicoli spaziali in prossimità della Stazione, ad esempio docking ed undocking.

Maggior risoluzione e maggior frame rate sono in grado di catturare e mostrare molti più dettagli anche nelle osservazioni scientifiche.

Una nuova missione sulla Stazione Spaziale Internazionale per il nostro astronauta Paolo Nespoli nel 2017

(Immagine, credit NASA)

NEWS SPAZIO :- L'Agenzia Spaziale Italiana ASI ha tenuto ieri una conferenza stampa in cui è stata annunciata l'assegnazione dell'astronauta ESA di nazionalità Italiana Paolo Nespoli ad una nuova missione sulla Stazione Spaziale Internazionale che prenderà il via nel Maggio 2017.

Oltre a Nespoli hanno preso parte all'incontro il Presidente dell'ASI Roberto Battiston e il Responsabile dell'European Astronaut Center dell'ESA Frank De Winne.
Battiston: "È con particolare piacere che posso annunciare l’assegnazione di Paolo Nespoli alla prossima missione di lunga durata, la terza assegnata all’ASI sulla base dell’accordo con la NASA legato ai moduli MPLM, missione che si terrà nel 2017 nel corso della Spedizione 52/53".