Cerca in News Spazio

sabato 2 marzo 2013

Curiosity in Safe-Mode, individuato un piccolo problema al computer principale, switch sul computer di backup

(Immagine, credit NASA/JPL-Caltech)

NEWS SPAZIO :- Un piccolo malfunzionamento è stato individuato Giovedì 28 Febbraio nel computer principale del Mars Science Laboratory Curiosity, in seguito alla rilevazione di un errore in una particolare memoria flash.

In seguito a ciò il team di missione a Terra ha comandato lo spostamento del controllo sul computer di backup ponendo il rover nello stato di minima attività e diagnostica denominato Safe Mode.



"Siamo passati al computer di backup per ottenere uno stato standard da cui iniziare a ripristinare le normali operazioni" è quanto ha dichiarato Richard Cook (NASA Jet Propulsion Laboratory) project manager del Mars Science Laboratory Project.

Proprio come la maggior parte dei sistemi spaziali, Curiosity ha 2 computer principali, Side-A e Side-B, utilizzati in ridondanza tra loro. Se uno si guasta subentra l'altro. Ed è proprio quanto è successo Giovedì scorso, intorno alle ore 11:30 (ita) come comandato da Terra.

Lo sforzo del team dei tecnici di missione è adesso ripristinare i vari sistemi e riportare nei prossimi giorni Curiosity allo stato "operativo" per poter riprendere le attività scientifiche (ricordate cosa sta analizzando in questi giorni, vero?).

Verranno inoltre effettuate tutte le investigazioni necessarie per individuare le cause del problema e riportare  il computer Side-A ad un corretto funzionamento. Le parole di Magdy Bareh, JPL engineer e leader del mission anomaly resolution team: "Mentre stiamo ripristinando le operazioni nel B-side stiamo anche lavorando per determinare il modo migliore per riportare A-side ad un valido backup".

Curiosity sta quindi operando con il B-side, cosa che aveva già fatto durante parte del volo dalla Terra a Marte. Il rover è comunque rimasto sempre in collegamento con Terra in tutte le finestre di comunicazione. Non sta inviando dati ed immagini ma solamente informazioni di stato e diagnostica.

Fonte dati, NASA.

8 commenti:

  1. Guarisci in fretta Curiosity,
    nuove scoperte ed avventure ti aspettano,
    rimani sempre con noi..non lasciarci mai..sigh..soob!!

    A sentire la diagnosi dei dottori, non dovrebbe essere grave, il paziente dovrebbe guarire isolando il settore del cervello leso che impedisce le normali funzioni celebrali...hehhehe

    By Simo

    PS. Dr. Ale...cosa ne pensi della mia cura???
    Tolto il dente = tolto il dolore^_^???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..eheheheheh magari fosse sempre così!! :-)

      Elimina
  2. ...ma no! Spero che A-side non sia compromesso definitivamente. Ma perchè improvvisamente le cose si guastano? Che stressss. Proprio adesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudio Costerni3 marzo 2013 01:46

      Appunto Elle,

      lo hai detto, è lo stressss, gli strapazzzzi e le sollecitazioni che ha subito.
      L'emozione, tutto il pubblico e la stampa a cui deve rispondere.
      Le radiazioni dentro e fuori, il freddo, qualche bug di programma.

      O sarà solo una memoria cinese difettosa...?

      E poi bisogna ricordarlo, non è mica di fatto di ferro, no!?

      Elimina
  3. Non credo sia così grave. È che devono andare cauti perché ovviamente non possono intervenire in loco. Resta da capire cosa ha generato l'errore nella memoria flash. Restiamo anche noi in Safe-Mode e speriamo risolvano presto.

    RispondiElimina
  4. Curiosity ha lasciato lo stato di Safe-Mode ed è tornato Active.
    E per rispondere a Elle, dalle informazioni che sono state pubblicate, A-Side non dovrebbe essere compromesso. Rifacendo una inizializzazione del disco i settori danneggiati verrebbero isolati.

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.