Cerca in News Spazio

lunedì 4 marzo 2013

CRS-2, Dragon è arrivata sulla Stazione Spaziale Internazionale, foto e video


NEWS SPAZIO :- La capsula Dragon è arrivata sulla Stazione Spaziale Internazionale in perfetta salute, dopo il malfunzionamento al suo sistema propulsivo che l'ha costretta a giungere a destinazione con un giorno di ritardo.

Alle 11:31 ora Italiana di ieri Domenica 3 Marzo lo SSRMS (Space Station Remote Manipulator System) il braccio robotico della Stazione detto anche Canadarm2 ha catturato la navetta cargo della società privata SpaceX (Space Exploration Technologies).




Dopo l'operazione di aggancio della navetta Dragon, SSRMS l'ha spostata fino alla sua posizione di attracco, nel portellone lato Terra del modulo Harmony.


L'aggancio è avvenuto alle ore 14:56.

Dragon rimarrà nella sua nuova casa per 22 giorni prima di tornare a Terra.


Maggiori informazioni sulla missione CRS-2 le trovate qui.
Ecco il video della cattura di Dragon



e l'aggancio al Node 2



Immagini, credit NASA TV.

Enjoy!

13 commenti:

  1. http://www.ufoonline.it/2013/03/01/marte-non-affascina-più-la-vita-aliena-si-cerca-su-europa/

    Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' troppo presto per affermare che su Marte non ci sia nessuna prova di vita passata come presente... se fosse presente nel sottosuolo, l'unico modo per appurarlo è andarci con astronauti ed attrezzature!!
      Curiosity non ha ancora raggiunto il monte Sharp, il principale obbiettivo,
      diamogli il tempo di cui ha bisogno (ancora molti mesi..sigh) per raggiungerlo e auguriamoci che faccia scoperte sensazionali!!Un obbiettivo importante che possa interessare anche la "casalinga di Voghera" come i senatori del Congresso degli Stati Uniti!
      Le altre destinazioni citate nell'articolo, Europa(un satellite di Giove) e Encelado (satellite di Saturno)
      sono indubbiamente destinazioni che potrebbero ospitare la tanto cercata vita extraterrestre, ma le grandi distanze, aumentano esponenzialmente le problematiche da affrontare!
      Questi mondi lontani sono secondo il mio parere ancora difficilissimi da esplorare come facciamo ora su Marte cioè mandando un autonomo laboratorio scientifico e che addirittura arrivi all'acqua è ancora fantascienza...
      Dovremmo secondo me porci obbiettivi alla nostra portata o appena oltre alle nostre conoscenze cosi da indurre un progresso possibile e non perderci in una difficilissima ricerca,con una spropositata spesa di tempo e risorse.

      By Simo

      Elimina
  2. Eh no, affascina sempre. Te lo posso assicurare. ;)
    Dragon spettacolare... ipnotizzata dalla terra che gira sullo sfondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo ;) giustissimo esplorare Marte, che è davvero affascinante, come la Elle :) che saluto ;) anche se il titolo del link che ho postato è in stile giornalistico, ma ovviamente, come per Marte, anche per Europa si procede per gradi e senza spreco di denaro: infatti la missione del 2021 Europa Clipper e'una "semplice" sonda orbitante con le seguenti caratteristiche, peraltro molto interessanti:

      The possible payload of science instruments under consideration includes radar to penetrate the frozen crust and determine the thickness of the ice shell, an infrared spectrometer to investigate the composition of Europa's surface materials, a topographic camera for high-resolution imaging of surface features, and an ion and neutral mass spectrometer to analyze the moon's trace atmosphere during flybys.

      The nominal Europa Clipper mission would perform 32 flybys of Europa at altitudes varying from 2700 km to 25 km.

      Inoltre:

      The Guardian, Friday 15 February 2013 19.09 GMT

      Robert Pappalardo, a senior research scientist at Nasa's jet propulsion laboratory in California, who led the design of the 2021 mission "Europa Clipper":
      Whereas Mars might have been habitable billions of years ago, he said, Europa might be a habitable environment for life today. If it took 50 years before humans ended up sending probes and then landers to Europa, Pappalardo said, "we're going to look back and say we should have been doing this all along – and that would be tragic".

      Per chi volesse approfondire sulla missione Europa Clipper:

      http://www.jpl.nasa.gov/missions/details.php?id=6002

      Giorgio

      Elimina
  3. E' bello leggerti, appassionata e sensibile, unica stella rosa nel firmamento di news spazio!!^.^
    Eccoti un piccolo regalo, cosi perchè mi sei simpatica:

    B-52's Planet Clair

    http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=bR2ue7H-4cE&feature=endscreen

    By Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, bel video!
      Rispondo con questo (le origini della mia passione per l'astronomia): http://www.youtube.com/watch?v=kqGU9CdoXcY :)

      Elimina
    2. Cara Elle,
      la fantascienza ha ispirato le nostre giovani menti a sognare un futuro tra le stelle...
      Spazio 1999 lo abbiamo ricordato mesi fa, qualche giorno prima dell'atterraggio di Curiosity, tu allora non scrivevi ancora sul Blog e non sapendo se già ci leggevi, ti ripropongo quel bellissimo post di Sergio e i fantascientifici commenti^-^ che anticiparono l'Evento!!!

      http://newsspazio.blogspot.it/2012/07/grand-entrance-sempre-piu-curiosity.html#comment-form

      By Simo

      Elimina
    3. Claudio Costerni6 marzo 2013 13:23

      He! He! Spazio 1999

      Io penso di aver visto ed anche registrate tutte le puntate, sulle cassette VHS.
      Le poche che non avevo potuto registrare subito, le ho acchiappate poi in una delle repliche, mesi o anni dopo, e molte sono ancora vive nei miei ricordi.
      Ci sono conversazioni di cui se dovessi sentirne l’inizio, saprei recitare il resto ... :-)
      Se qualcuno non me l’ha buttata via, a Trieste dovrei avere ancora una di quelle curiose lampade di plastica bianca con ampio stelo inclinato che avevano loro nella sala di controllo ed altrove, non una simile, ma proprio una di quelle!

      Avevo cercato di costruire uno di quei, allora straordinari, telecomandi / comunicatori equipaggiato col monitorino catodico monocromatico che mi faceva sognare ... non l’ho potuto finire con tutte le funzionalità che volevo, era diventato poco più che un telecomando ad infrasuoni (nel tubo in basso) come i primi che si facevano quel tempo - non a infrarossi - ma l’aspetto esterno per forma e colore era molto, molto simile.
      Rivedendolo adesso, rivedo talvolta anche alcune ingenuità che mi fanno sorridere, ingenuità più interpretative che non tecnico-scientifiche, ma è normale che sia così.



      SPAZIO 1999 ...
      Elle? ... ti ho mai raccontato che io ero un super appassionato?! ... ;-)

      Elimina
    4. Hem!

      È strano il meccanismo automatico dei neuroni.
      ... a meno che non mi abbiano messo un impianto alieno!
      Mi sono accorto dell'errore perché ho risentito in automatico ciò che avevo scritto, mica rileggendolo adesso...

      Prima volevo scrivere ultrasuoni, naturalmente, non infra...

      Elimina
    5. No Claudio, non ce l'avevi ancora detto^_^, ora però non ci sono più dubbi hehehe! Siamo cosi in tanti ad essere stati influenzati da questo sci-fi che è giusto metterlo sul podio dei migliori di sempre!

      By Simo

      Elimina
  4. Claudio Costerni5 marzo 2013 04:08

    Bellissime le sequenze con la Terra in alto, chiara e luminosa, con quelle nuvolette sparse. Quasi fosse un'altro pianeta...!

    Dragon è arrivata nella nuova casa, dice Sergio.

    Io penso che anche Elle, qui ne abbia trovata una.
    Si, è simpatica, e mi piace anche l'avatar, bei lineamenti del viso sorridente e curioso, bellissimi capelli scuri ed abbondanti, peccato che sia microscopica.
    Ti rappresenta come sei adesso nella realtà?

    Ma non eri già passata mesi fa per di qua, o mi ricordo male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si-si, sono io. Ricordi bene.
      Nella foto c'è la mia faccia recentissima.
      Newsspazio è una "casa" seria, competente e professionale... con brio. Mi piace molto.

      Elimina
  5. Claudio Costerni5 marzo 2013 22:13

    Mi fa molto piacere, così questo sito è una casa ancora più ricca e bella, con brio e stimoli veri!

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.