Cerca in News Spazio

giovedì 24 gennaio 2013

Mars Exploration Rover Opportunity, 9 anni su Marte "and counting..."



NEWS SPAZIO :- Anche quest'anno festeggiamo il compleanno di due esploratori robotici molto speciali. Si tratta dei Mars Exploration Rover Spirit (MER-A) ed Opportunity (MER-B), arrivati su Marte nel Gennaio 2004.

Spirit arrivò per primo, il 4 Gennaio 2004 alle ore 4:35 (ita) nel cratere Gusev. Tre settimane dopo è stato raggiunto da Opportunity, atterrato nel cratere Eagle il 25 Gennaio 2004.

La missione dei due piccoli robot era pianificata per durare 90 giorni, invece con oggi si festeggia il 9 anno.



Nel Marzo 2010 Spirit ha cessato le comunicazioni con la Terra, Opportunity invece è ancora assolutamente attivo. Continua la sua esplorazione del grande cratere Endeavour raggiunto dopo tre anni di viaggio.

Da quando è atterrato sul Pianeta Rosso Oppy ha percorso un totale di 35,46 Km.

John Callas (JPL NASA manager del Mars Exploration Rover Project): "La cosa più importante non è quanto tempo sia durato su Marte o fino a dove si sia spinto, ma quanta esplorazione e scoperte scientifiche Opportunity ha compiuto".

In questo mese il rover sta studiando un affioramento sul bordo di Endeavour con le fotocamere della sua torretta e con gli strumenti del suo braccio robotico. Quest'area denominata "Matijevic Hill" sta fornendo informazioni su di un differente ambiente "umido", forse ancora più antico, meno acido rispetto alle condizioni rilevate in precedenza nella missione.

Per festeggiar questo importante compleanno il team della missione ha preparato un bellissimo panorama a colori di Matijevic Hill, lo vedete in questo post, in alto un dettaglio, in basso l'intero mosaico.


Qui sotto lo avete invece in colori falsati per mettere in evidenza i differenti materiali


Immagini, credit NASA/JPL-Caltech/Cornell/Arizona State Univ.

Fonte dati, NASA.

7 commenti:

  1. questa è la pecca di curiosity.. finita la batteria non avremmo altro che un'ammasso di ferro su marte.. e x di piu radioattivo.... ma spirit non lo avevano piazzato in posizione strategica come "stazione metereologica??" o cmq per continuare a rilevare qualicazzi nn so, come stazione fissa?? nn sapevo che era defunta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao gianni, credo che tu ti riferisca allo stesso Oppy che il team scientifico ha preferito preservare da possibili problemi di mancanza di energia nel rigido e poco irradiato inverno marziano, ormai passato da molti mesi...l'8 maggio 2012 ha ripreso il suo percorso!
      Nei mesi invernali Oppy si è posizionato in modo da avere un'inclinazione favorevole alla cattura delle radiazioni solari e pur rimanendo fermo è rimasto sveglio, documentando con fotografie e prendendo i dati da te citati!
      Anche Sergio ne ha descritto il momento e postato una foto qui:

      Uno splendido pomeriggio inoltrato su Marte, bellissima foto by Mars Rover Opportunity!

      http://newsspazio.blogspot.it/2012/05/uno-splendido-pomeriggio-inoltrato-su.html

      By Simo

      Elimina
  2. Sergio ti segnalo questo interessantissimo articolo di newscientist:
    http://www.newscientist.com/article/dn23101-spaceminers-to-crush-asteroids-and-3d-print-satellites.html

    RispondiElimina
  3. I rover Spirit ed Opportunity sono dei veri e propri eroi robotici.
    Quando la robotica maturera'a livelli antropomorfici e polifunzionali (tra molti e molti anni)ed entrera' nelle case come "normale" elettrodomestico,sicuramente annovera'nel suo albero genealogico come "bisnonni" i due piccoli rover.
    Di sicuro faranno ancora parlare di loro per gli anno a venire.
    Certamente verra' il giorno incui i due piccoli rover verranno prelevati da futuri astronauti e riportati sulla Terra.
    Ripuliti e forse riparati dagli acciacchi molto probabilmente verranno esposti,in qualche prestigioso museo,per la gioia dei molti visitatori.
    E chissa' che nella vetrinetta a fianco,i due rover non ritrovino anche il loro "papa'"
    Sojourner.

    Daniele.

    RispondiElimina
  4. E il nipote Curiosity...che nell'anno 2013 scoprì la prima seppure elementare forma di vita aliena...magari!! Forza Curiosity e forza opportunity uno dei più grandi successi del JPL di sempre...Alberto

    RispondiElimina
  5. un video nostalgico... http://www.youtube.com/watch?v=pDxjimmDgCc

    brrr vero.. mi ero perso la notizia...
    2010-2011: Fine della missione

    Fallito il tentativo di liberare il rover dal terreno sabbioso in cui era rimasto bloccato, il team ha deciso di fermare Spirit e di renderlo un laboratorio di ricerca stazionario.[14] Il rover Spirit è stato parcheggiato in un cratere chiamato Troy ed è stato opportunamente posizionato per l'inverno. I suoi pannelli solari sono stati regolati in modo da poter catturare la maggiore quantità di sole possibile nell'inverno marziano. Nel Sol 2170 (9 febbraio 2010), la produzione di corrente elettrica generata dai suoi pannelli solari è stata di 185 Wh.[15] Il 30 marzo 2010 il rover non ha trasmesso alla Terra una comunicazione di routine: inizialmente si pensava che il rover fosse entrato anticipatamente in regime di risparmio energetico per superare l'inverno marziano, ma nei mesi successivi non si è più riuscito a comunicare con la sonda. L'ultimo contatto correttamente avvenuto risale al 22 marzo 2010.

    Nonostante il team sia rimasto in attesa di segnali dalla sonda, il 25 maggio 2011, non essendo stato possibile ricontattare il rover nel corso di oltre 1200 trasmissioni di comandi di recupero, la missione è stata dichiarata ufficialmente conclusa, dopo migliaia di foto inviate a terra, decine di luoghi diversi esplorati ed oltre 7730 metri percorsi (ad una velocità di pochi centimetri al secondo).[16] wiki

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.