Cerca in News Spazio

lunedì 17 dicembre 2012

Chang'e-2, incontro ravvicinato con l'asteroide Toutatis, splendide immagini e video!


NEWS SPAZIO :- Se andate a vedere l'ultimo post relativo alla missione della sonda Cinese Chang'e-2 (eccolo) troverete sostanzialmente un interrogativo. Dopo il lancio avvenuto nell'Ottobre 2010 la sonda Cinese ha orbitato intorno alla Luna fino al Giugno 2011. In seguito ha lasciato il nostro satellite per dirigersi nel punto Lagrangiano L2 del sistema Terra-Sole, a 1,5 milioni di Km dalla Terra, raggiunto dopo 77 giorni di viaggio.

Il 15 Aprile scorso Chang'e-2 aveva lasciato il punto L2 e si era messa nuovamente in marcia. Per andare dove? Notizie non ufficiali indicavano come prossima destinazione sella sonda Cinese l'asteroide 4179 Toutatis.

Ed in effetti così è stato. Chang'e-2 ha raggiunto Toutatis ed in questo post trovate le immagini riprese durante il flyby con il piccolo corpo celeste.



4179 Toutatis è un asteroide NEO (Near Earth Object) il cui diametro di medio è di circa 5,4 Km. La sua orbita è eccentrica ed il periodo è di 4 anni. Questa si estende da dentro l'orbita Terrestre fino alla cintura Principale degli Asteroidi tra Marte e Giove.

Chang'e-2 si è avvicinata fino alla distanza minima di 3,2 Km, raggiunta il 13 Dicembre scorso alle ore 9:30:09 (ita). La velocità relativa in quel momento era di 10,73 Km/sec.

Il tutto alla distanza di circa 7 milioni di Km dalla Terra. Questo è quanto annunciato Sabato scorso dallo State Administration of Science, Technology and Industry for National Defense (SASTIND).

Il mosaico che avete in alto mostra una serie di immagini riprese a varie distanze (tra 93 e 240 km), con la risoluzione massima di 10m/pixel.


Ecco il servizio della TV Cinese



Quello che segue è invece un video NASA che mostra i rilevamenti radar del Goldstone Solar System Radar ripresi il 12 e 13 Dicembre



Secondo notizie pubblicate dall'agenzia di stampa Cinese Xinhua la sonda Chang'e-2 continua il suo viaggio nello 'deep space' ed il prossimo Gennaio si troverà ad una distanza di più di 10 milioni di Km dalla Terra.

Immagini, credit Weibo via The Planetary Society Blog.

Fonte dati, Planetary Society, Xinhua.

9 commenti:

  1. E qui è chiaro che i cinesi hanno fatto una cosa inteligente e per tutta la comunità scientifica, andando ad un randez vou con tautatis.. tanto per dirla come me la sento hanno fatto capire che non c'è solo la nasa in grado di poter deviare un potenziale killer da impatto ma anche la Cina può offrire il suo contributo, utile e importante e non è poco per niente!! Penso che da oggi l'agenzia spaziale cinese abbia guadagnato maggiore credito aerospaziale e garantito trasparenza... del resto, nel sistema solare, le cose si fanno sempre e per forza alla luce del sole!!!! :-))

    RispondiElimina
  2. Sembra che i cinesi usano la sonda per imparare e testare avionica e software...
    Quanta autonomia avrà questa sonda Chang'e-2 per continuare il suo viaggio nello 'deep space'^_^??
    E sopratutto...dove è diretta???

    Bisogna ammettere che finora la missione è stata un grande successo, non è escluso che presto anche la Cina contribuirà nella raccolta di informazioni e scoperte che riguardano il Sistema Solare!!
    Con grande gioia apprendo dei loro/nostro progresso tecnologico e scientifico!
    La Cina sarà il nuovo motore americano...un motore veloce, che servirà per arrivare la dove nessuno è mai giunto prima...

    By Simo

    RispondiElimina
  3. Sei sicuro dei 10,73 km orari? Io a piedi vado più veloce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. km/sec! Questo dimostra che le leggi di Murphy sono sempre in agguato. Ivano, grazie della segnalazione.

      Elimina
    2. Sergio.. avevo postato un commento dal mio smartphone, ma a quanto pare si deve essere schiantato insieme ad ebb!!!

      Elimina
    3. Ale, eri stato "spammato" dal motore di Blogspot

      Elimina
    4. beh.. sto motore ha le candele sporche!! :-)) ..lo riposterò in forma flash appena ho 10 min..

      Elimina
    5. Ale, non l'ho scritto ma il tuo commento è stato ripristinato. Lo trovi in alto :-)

      Elimina
  4. Ah GRAZIE Sergio... :-))

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.