Cerca in News Spazio

lunedì 26 novembre 2012

Yaogan XVI, nuovo lancio orbitale Cinese, satellite scientifico o militare? Video del lancio!

(Immagine, credit Xinhua/Liu Chan)

NEWS SPAZIO :- Ieri, Domenica 25 Novembre, ha avuto luogo un altro lancio satellitare Cinese.

Dallo Jiuquan Satellite Launch Center, alle 5:06 ira Italiana, è partito a bordo di un vettore Long March 4c un satellite Yaogan XVI.

E' un satellite per compiti di remote sensing, sviluppato da un istituto affiliato al China Aerospace Science and Technology Corporation.



Secondo l'agenzia di stato Xinhua Yaogan XVI è stato realizzato per "Molti utilizzi", tra cui esperimenti tecnologici, sorveglianza catastale, stime sulle rese agricole e monitoraggio disastri.

Secondo invece quanto riportato dal sito Nasaspaceflight, analisiti occidentali ritengono che la classe di satelliti Yaogan sia utilizzata per compiti militari.
In particolare questa missione sarebbe simile a quella di Yaogan 9, con 3 satelliti che volano in formazione secondo una tipologia di missione simile ai sistemi NOSS (Naval Ocean Surveillance System). Il trio comprende un satellite di sorveglianza elettro-ottica, un satellite con synthetic aperture radar (SAR) e forse un satellite di intelligence ELINT (Electronic signals intelligence).

Questo lancio è stato il 172° lancio orbitale Cinese con successo, 17° per quest'anno.

Ecco il video del lancio



Fonte dati, Xinhua, Nasaspaceflight.

18 commenti:

  1. Secondo il sito Nasaspaceflight, i satelliti spia americani quando vengono sostituiti???
    Non ci sono notizie o gli americani sono diventati degli angioletti tutto d'un colpo???
    Oppure il sito in questione da solo alcune notizie...
    Perchè Sergio riporti questo tipo di notizie, non suffragate da prove???
    Nell'articolo si parla genericamente di analisti occidentali come fonte che riporta i veri scopi del lancio!!!
    Ma chi sono questi analisti occidentali....hemmmm provo a indovinare cosa nascondono queste due parole... i servizi segreti americani???
    E ci sarebbe da fidarsi???(meno di tre ? non ci riesco proprio^_^)
    Ammettiamo che sia vero, perchè non mettere fonte e sopratutto Sergio a me interesserebbe sapere anche quando i satelliti spia americani vengono lanciati... in questo caso, gli analisti occidentali dove sono e cosa stanno facendo???

    By Simo

    RispondiElimina
  2. La Notizia di grande interesse, è che quest'anno sono arrivati al 17° lancio... il governo cinese fa proprio sul serio e a questo ritmo impareranno in fretta, diminuendo il gap tecnologico che fa degli americani gli indiscussi protagonisti nell'avanguardia dell'esplorazione e sfruttamento del Sistema Solare!
    Meglio cosi, la competizione porterà finanziamenti e sviluppo, nessuno Stato vorrà rimanere troppo indietro nella corsa allo sfruttamento del nuovo El Dorado!!

    By Simo

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Simo,
    il mio scopo non era contare chi e quanti satelliti spia vengono lanciati.
    USA e USSR/Russia sappiamo bene che lo sanno fare da decenni e lo fanno regolarmente.
    In questo post ho voluto dare conto del fatto che anche la Cina sta procedendo in questa direzione con sempre magguire velocità.
    Ho poi riportato per correttezza differenti interpretazioni, ciascuna con il proprio link di riferimento.
    E tanto per dire oggi c'è stato un altro lancio Cinese, il 18° del 2012.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi lanci a ripetizione a pochi giorni i distanza non sono una novità, forse lo fanno per attirare l'attenzione degli occidentali e tenere alta l'attenzione internazionale su di loro, un modo diverso dall'occidente di fare del sensazionalismo mediatico...e funziona visto l'interesse e i dibattiti in aumento sulla rete che scaturiscono ogni traguardo superato dalla Cina!
      Gli americani lo fanno anche loro ma con uno stile diverso, meno sobrio...^_^!!
      L'ambizioso programma spaziale cinese avanza a ritmi incredibili per noi Europei, se dovessi fare una similitudine è come se la Cina dopasse il settore industriale Spazio/Ricerca come se fossero impegnati in una corsa... la CORSA!!!


      Sul tema satelliti spia vorrei aggiungere che è importantissimo secondo me, ricordare come hai fatto nella tua precisazione, che gli americani e i russi sono di gran lunga più esperti nel ramo...INVESTIGATIVO!
      Nel mese di Giugno 2012 la Air Forcee ha mandato in orbita due satelliti spia denominati NROL 38 e NROL 15....
      Ecco il bel video del lanciatore, il razzo Atlas V:

      http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=zjZNHELr0LQ

      By Simo

      Elimina
  5. Sergio.. circolano varie voci su ciò che Curiosity sta trovando su Marte.. in sincerità speravo di trovarti già sul pezzo, probabilmente starai ancora indagando!! Attenti con i Cinesi che poi sapete chi arriva e come va a finire eheheheheh... :-))

    RispondiElimina
  6. Ale, aspettiamo che ci siano notizie certe, vuoi?

    RispondiElimina
  7. Vedi che già eri sul pezzo? Altrimenti nn mi avresti detto così.. non sarebbe nel tuo stile seguire sensazionalismi e notizie avventate.. ciao.. :-)

    RispondiElimina
  8. Sono pronto a scommettere che sicuramente non hanno scoperto forme di vita, la Nasa oramai fà così annuncia grosse scoperte, che poi si rilevano cosucce da niente. Il motivo è che non capisco perchè lo facciano....non è la prima volta, vedrete.... scommettiamo

    RispondiElimina
  9. Claudio Costerni28 novembre 2012 02:29

    Ale...

    ... però Sergio ha sempre dei pezzi da 90 ed aveva già scritto pochi giorni fa che sta attendendo notizie certe, non è uno strillone.

    Comunque non aspettiamoci di averle prima di qualche giorno, se notizie sensazionali ci saranno, che potrebbero essere scritte sui libri della storia.
    Nessuno dei ricercatori NASA, ad oggi, si vuole più sbilanciare, tutti voglio essere cauti.
    Si sono scottati una volta col "metano della Florida", vorrebbero evitare di scottarsi di nuovo.

    Prima di affermare e riferire alla comunità qualcosa di nuovo, SE ci sarà davvero, vogliono essere ragionevolmente certi che non ci siano errori di interpretazione dei dati inviati dal laboratorio chimico SAM installato nel rover, errori sempre possibili ed in agguato.
    Dobbiamo attendere ancora almeno alcune settimane ... non prima di dicembre del 2013...
    No prima, forse il 21 dicembre 2012?
    No prima, ma sempre forse!

    Dai, dai Aledojo, ti prego, la NASA oramai fá così...tu li conosci bene.
    Ok, vedremo.
    Ci rivedremo, chi non muore si rivede.

    Stay tuned!

    RispondiElimina
  10. Mi ero perso qualche post, sapete.. i miei olivi reclamavano la frangitura e mi hanno tenuto occupato notevolmente e full time!!! I'll stay tuned!! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudio Costerni28 novembre 2012 12:53

      Gustoso... gustose!?

      Oltre ad ulivi, olive, erba e cielo, vedi anche colline ed il mare da lì?

      Elimina
    2. La mia oliveta è a San Vincenzo (Li), nella zona igp val di cornia.. a est le colline e a ovest la costa etrusca..il mare non si vede ma in linea d'aria sono un paio di km.. l'olio è meraviglioso..

      Elimina
    3. Claudio Costerni29 novembre 2012 00:07

      Ci credo!
      Una spruzzatina di quell'olio extravergine su un pane abruzzese cotto nel forno a legna e poi un pó tostato, poco sale aggiunto e ti basta per vedere anche il mare.

      Elimina
    4. ..il mare non si vede..ma si sente sia nel profumo che nel rumore!!!! Pane abruzzese.. cotto nel forno a legna eh?? Ce l'avessero alla Nasa!!! :-))

      Elimina
  11. Parlando di Curiosity, probabilmente qualche notizia "ufficiale" potrebbe essere data il prossimo 3 Dicembre a San Francisco durante l'incontro dell'American Geophysical Union

    RispondiElimina
  12. Claudio Costerni28 novembre 2012 20:42

    Ma dai Sergio,

    insomma! Non occorre aspettare ancora, basta seguire i vari TG del nostro Belpaese, informati.

    Loro sanno già che il Curiosity ha trovato la vita su Marte!
    A cosa serve questo blog che vive indietro nel tempo?! A nulla!

    In meno di un minuto di vera informazione scientifica, ci hanno detto la verità, ci hanno raccontato tutto ed oggi 28 novembre 2012 la scoperta del secolo è già archiviata, non serve altro!

    Avanti la prossima...
    Facce rìde!

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.