Cerca in News Spazio

martedì 11 settembre 2012

Sonda Cinese Chang'e-2, Luna, Lagrange L2, e adesso?

(Immagine, credit Wikipedia)

NEWS SPAZIO :- Chang'e-2 è la seconda missione spaziale orbitale Cinese intorno alla Luna. Lanciata nell'Ottobre 2010 dallo Xichang Satellite Launch Center (Sichuan) ha orbitato intorno al nostro satellite fino al Giugno 2011, dopodiché ha lasciato l'orbita Lunare per dirigersi nel punto Lagrangiano L2 del sistema Terra-Sole, a 1,5 milioni di Km dalla Terra.

L2 è stato raggiunto dopo 77 giorni di viaggio. Ma se adesso andate da quelle parti non troverete alcuna traccia di Chang'e-2. Stando a notizie non ufficiali, le uniche che circolano in merito, la sonda Cinese ha lasciato L2 per un'altra destinazione.



Ho letto la notizia nel blog di The Planetary Society, in un bell'articolo di Emily Lakdawalla. Il 15 Aprile scorso (qualche mese fa quindi) Chang'e-2 avrebbe lasciato il punto L2 per dirigersi verso l'asteroide 4179 Toutatis, che dovrebbe raggiungere per un incontro ravvicinato (flyby) il 6 Gennaio 2013.

4179 Toutatis è un asteroide NEO (Near Earth Object) il cui diametro di medio è di circa 5,4 Km. La sua orbita è eccentrica ed il periodo è di 4 anni. Questa si estende da dentro l'orbita Terrestre fino alla cintura Principale degli Asteroidi tra Marte e Giove.

La notizia del nuovo viaggio della sonda Chang'e-2 sarebbe stata data dallo scienziato Cinese Ouyang Ziyuan, capo del Programma Chang'e, il quale l'avrebbe annunciata alla 16° conferenza dell'Accademia delle scienze Cinese. A questo link avete il video della sua presetazione (in Cinese).

Varie osservazioni da Terra avevano individuato Chang'e-2 sia durante il suo viaggio dopo aver lasciato la Luna, sia durante la sua permanenza in L2. L'ultima di tali osservazioni risale al Marzo 2012.

Il giorno 8 Agosto 2012 il PanSTARRS (Panoramic Survey Telescope And Rapid Response System, Isole Hawaii) individuò un oggetto in lento movimento (object P103T8L). Successive osservazioni sembrano portare all'ipotesi che si tratti proprio della sonda Chang'e-2.

Vi è però una possibile incertezza sualla data dell'incontro con Toutatis, il quale si troverà a circa 7 milioni di Km dalla Terra a metà Dicembre e quello sarò il punto più vicino a noi.

Ad ogni modo tornando alla sonda Cinese, direi che da missione Lunare è a tutti gli effetti diventata un ottimo laboratorio di sperimentazione di tecnologie per la navigazione nello spazio profondo.

Fonte dati, The Planetary Society Blog.

50 commenti:

  1. Scienza dalla Cina? Perchè no!
    Hanno tanti soldi ormai!

    RispondiElimina
  2. Non sapevo si potesse riciclare una sonda lunare e spararla verso un asteroide. Complimenti ai cinesi.

    RispondiElimina
  3. A solo 1,5 Km dalla Terra, volo radente? :-) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissimo Stefano, ma quante volte lo avrò riletto? Non abbastanza evidentemente :-)

      Elimina
  4. Scienda DALLA Cina?.AHHHAHAHAHAHAHAHHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA...ma perfavore.

    Copia-Incolla vorrai dire.

    ora forse producono qualcosa..ma è da poco.La loro indipendenza creativa si è fermata a PRIMA Di MAO..quando ha eliminato Scienziati e Pensatori e libri.

    Schifo di mentalità e schifo di paese.

    ScusaTE..MA...l'11 SETTEMBRE e QUI non si trova manco UN riferimento agli Attentati?..e trovo la Cina..Sergio..:(..delusione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Asto...,ma perchè chiedi sempre scusa dopo aver offeso 1 336 718 015 ab. (Luglio 2011)?????????????????? E poi ci sono da aggiungere tutti quelli che si offendono sentendo i tuoi sfoghi, mi sento in dovere di esternare il mio dissenso da tali affermazioni che offendono indiscriminatamente chiunque sia cinese!!
      Che peccato tanto talento nello scrivere sprecato....sigh ma anche sob...:-(((

      By Simo

      Elimina
    2. Tu Giorgio fai una ENORME confusione nel trattare il Popolo Cinese alla stessa stregua del Governo Cinese... Sono due mondi differenti, distinti e sopratutto lontanissimi.. dovresti parlare giustamente non di schifo di paese, sia perchè ci sono posti in Cina bellissimi.. sia perchè il popolo Cinese è un popolo umilissimo.. ma di schifo di governo Cinese.. perchè un governo che mette dei limiti alla procreazione e cioè al libero arbitrio di una coppia di poter avere i figli che vuole, con la scusa di limitare il nr di abitanti andrebbe estirpato da questo pianeta!!

      Elimina
    3. Sono d'accordo con te Ale, tuttavia mi domando... secondo te, qual è il vero motivo che muove il governo cinese nel prendere decisioni che vanno a limitare le nascite??? Non è forse vero che sulla terra siamo in troppi e che le proiezioni prevedono un aumento demografico costante nel tempo???
      La cina è il continente più popolato, non trovi giusto che cerchino, di non impoverire il territorio??? Sfruttare oltremodo le risorse per garantire la sopravvivenza del popolo non porterebbe all'impoverimento generale della nazione(abitanti compresi)???

      Secondo me, quello del sovraffollamento è un problema già adesso in molti stati, e in generale Gaia(TERRA) funziona come un essere vivente, se per esempio disboschi per avere più terra da coltivare o per costruire abitazioni che servono alle nuove generazioni di umani che si aggiungeranno alle vecchie, diminuisci la necessaria biodiversità e impoverisci il pianeta della nostra principale fabbrica di ossigeno!!!
      So che il controllo delle nascite è un drastico espediente, ma un limite deve pur esserci!?!
      Fino a quando non avremo accesso ad altri mondi abitabili e sfruttabili,
      dobbiamo prendere atto che il territorio e le sue risorse non sono illimitati.
      Lo fruttamento incondizionato delle risorse implica a lungo andare guerre e carestie per le future generazioni.
      Un figlio può essere abbastanza per sentirsi realizzati e amati, questo unico figlio dovrà vivere la sua vita con dignità e tutto ciò che questo bellissimo pianeta ha da offrirci, negarglielo a causa del nostro egoismo sarebbe imperdonabile!!
      l'Isola di Pasqua e la sua triste storia dovrebbe farci riflettere...

      by Simo


      Elimina
    4. Claudio Costerni13 settembre 2012 21:06

      ... by Simo,

      tu hai scritto molto bene, l'altro giorno pensavo di dire anch'io qualcosa del genere ad Ale, ma poi non l'ho fatto.

      Quello che dici è verissimo, incontrovertibile.
      Una limitazione di questo tipo può essere difficile da digerire per una coppia, ma in quelle circostanze è il "male" minore ed è sicuramente necessario.

      Tutti noi vorremmo essere liberi di fare sempre ciò che vogliamo.
      Il "libero arbitrio" è un bel concetto astratto, ma è proprio solo un'astrazione mentale, (... non riguarda gli astri!) che di fatto non ha grande senso logico, che non tiene conto delle variabili note e non note, della complessità dell'ambiente, naturale e sociale, e quindi alla fine un concetto-pensiero pittosto stupidello.

      Elimina
    5. Non solo, ma la limitazione delle nascite andrebbe applicata anche e soprattutto in Africa, peccato che la'non ci siamo governi in grado di farlo.
      Giorgio

      Elimina
    6. Signori.. le problematiche di vita su questo pianeta NON si risolvono ponendo limiti alla procreazione.. ma invece con la tecnologia, che ci permette di raddoppiare, triplicare, quadruplicare le risorse alimentari ricavate da un singolo pezzo di terra!! Il libero arbitrio caro Costerni sta alla base di quella che comunemente viene chiamata DEMOCRAZIA e non è affatto un concetto stupido, altrimenti quando tu decidi autonomamente di fare qualcosa ogni giorno dimostri di essere, non un essere pensante e autosufficiente, ma un perfetto idiota!! Ti ritieni tale?? Io non credo proprio.. quindi non raccontiamoci balle per cortesia!! A chi dice di limitare le nascite in Africa io rispondo che i governi(visto che proprio di spazio è difficile parlare in questo post)occidentali dovrebbero occuparsi ad insegnare ai popoli africani COSA VUOL DIRE PROCREARE IN TALI CIRCOSTANZE DI POVERTà e non continuare a sfruttare le loro ricchezze sbattendosene se schiantano di AIDS o di fame, proponendo poi come soluzione il controllo demografico!!! Questa sarebbe civiltà.. lo conoscete il concetto?? Quindi.. quando Astorre, seppure in modo eccessivo ci viene a dire che certi aspetti sono DITTATORIALI ha perfettamente ragione!!! Comunque.. ci vogliamo sforzare di parlare di spazio?? Grazie.. :-)

      Elimina
    7. Ale lascia stare il Costerni, non ha tutti i torti se inserisci il suo ragionamento in un concetto di sopravvivenza comune immediata e necessaria, ovviamente senza mettere in discussione il libero arbitrio ed escludendo logiche dittatoriali da cui e'giusto prendere le distanze.
      Ognuno ha le proprie opinioni, anche tu hai espresso la tua abbondantemente e su di un argomento non spaziale, quindi ti invito alla pacatezza.
      Siccome hai malinteso il mio commento, credo di essere autorizzato a risponderti: che tu sia d'accordo o meno, c'e'chi come me e'favorevole alla diffusione in Africa dei preservativi insieme agli altri metodi contraccettivi, in questo senso intendevo limitazione delle nascite, quindi auto-limitazione facoltativa e non imposta dall'alto, per limitare la diffusione delle malattie e i problemi di mortalita'per fame dovuti alla sovrappopolazione. In questo senso intendevo impegno dei governi, concreto e diretto nella diffusione dei metodi preservativi, impegno anche contro la disinformazione di cui parlavi, non mi riferivo di certo al raggiungimento di questi obiettivi attraverso metodi dittatoriali come quelli adottati dal regime cinese.

      Giorgio(non-astorre)

      Elimina
    8. Ma io sono pacatissimo.. hai notato la faccina sorridente? sono piuttosto diretto quando esprimo un opinione quello si.. poi questo post ha scatenato tutta una serie di opinioni e commenti che ci hanno portato fuori rotta.. perfino Sergio è intervenuto e ci ha cazziato col suo modo signorile di sempre..del resto mi chiedevo quando sarebbe intervenuto perchè si stavano alzando un pò i toni della discussione!! Hai fatto benissimo a rispondermi.. espresso in questo modo il tuo commento rispecchia perfettamente il mio punto di vista sulla questione.. Come dice Simo.. spesso il dibattito si evolve in varie direzioni, non spaziali.. stavolta però ci siamo fatti prendere un pò la mano.. del resto a Sergio dissi chiaramente, qualche post fa, che siamo dei monellacci e mai come in questo caso penso di trovarlo "in agree with me"!! Ciao Giorgio alla prossima..

      Elimina
    9. Allora Giorgio, avevo intuito bene ciò che poi hai spiegato meglio.Quando si affrontano temi che implicano sofferenze sia psicologiche che fisiche, e gli africani ne hanno in quantità, è meglio usare più parole possibili per evitare di essere fraintesi o capiti a metà, a me non capita quasi mai...sono prolisso per natura ehehhe^:^!!


      by Simo

      Elimina
    10. Claudio Costerni17 settembre 2012 06:41

      Visto che qualcuno invoca lo spazio, e con santa ragione, ora aggiungo una chiave di lettura, per dare più spazio al mio pensiero, ma anche per fare una doverosa, forse leggermente ermetica, precisazione:

      Libero Arbitrio!?
      Se vogliamo non è del tutto libero nemmeno questo blog, perché ci sono dei binari da percorrere.
      Questo è un piccolo condizionamento che tutti dovremmo accettare per poter mantenere logica ed armonica l'architettura e gli intenti del blog stesso, ma allo stesso tempo può scalfire leggermente il nostro ego, e quindi anche il nostro L.A.

      Se qui la smettessimo d'improvviso per ... 2 giorni... di parlare di "scienza e tecnologia cinese mal copiata e di governi con il pugno duro" limiteremmo, in piccola misura, un nostro stimolo, quello di voler diffondere ad altri le nostre parole, le nostre idee, giuste o sbagliate che possano considerarsi.

      Sarebbe una piccola costrizione che ostacolerbbe- offenderebbe il nostro libero arbitrio; a dei livelli molto bassi, ma tale sarebbe.
      Però nello stesso tempo e nello stesso Spazio, contemporaneamente avremmo anche il libero arbitrio, di livello elementare, di mettere da parte vontariamente ogni altro "fuori argomento" specialmente se troppo lungo.

      Fuor di metafora, l'amico Costerni si riferiva ad un L.A. con significati molto più vasti, assoluti.

      Non solo condizionati da vincoli imposti (in realtà solo consigliati e sovvenzionati dal governo cinese per attuare la limitazione delle nascite), non solo da una costrizione o da un suggerimento in un determinato momento storico e sociale, ma anche dalla complessità della vita, e dai legami delle nostre parentele attuali e passate di cui normalmente non si è consapevoli.

      Non specifico di più perché sarebbe un argomento difficile e davvero fuori posto, che si potrebbe trattare in un blog di psicologia o di "vita oltre la morte" e qui siamo troppo materiali e corporei.

      Va bene Ale? Hai capito qualcosa di questo?

      Elimina
    11. Ciao.. ti rispondo brevemente.. non c'è niente da capire!!.. il libero arbitrio deve essere sempre legato alla ragione e il concetto di democrazia l'hai sottolineato tu quando dici che il l.a. ha dei limiti, limiti imposti dalla ragione, dal contesto sociale, dal vivere armonioso di tutti.. comunemente definiamo chi fà un uso del proprio l.a. in modo non comune una persona non sana di mente.. il l.a. non vuol dire faccio cosa mi pare, quando mi pare e a chi mi pare!! Siamo in una società e i vincoli a cui facevi riferimento tu devono essere dettati soltanto dal vivere civile.. nel rispetto di certi vincoli si deve poter decidere della nostra vita e fare scelte.. altrimenti diventa anarchia e tutto sfuma nel caos!! Se poi mi vieni a dire che un governo mette limiti alla democrazia nel suo paese, al libero poter scegliere delle persone nei frangenti della propria vita, perchè al momento non sa cosa fare di diverso per tenere tutto sotto controllo.. allora il discorso cambia.. Ti ripeto il libero arbitrio può essere tutto ma non un concetto stupido, perchè è vincolato dall'agire con l'uso della ragione!! Ho espresso chiaramente il mio punto di vista adesso?? Spero di si.. ciao.. :-)

      Elimina
    12. ..e ribadisco.. non vuol dire faccio e posso fare cosa mi pare!!!

      Elimina
    13. Ah.. per il viaggio in cina mi trovi daccordo.. ci sono dei posti bellissimi.. :-)

      Elimina
  5. Claudio Costerni11 settembre 2012 22:16

    Astorre, la Cina sta diventando ed in parte lo è già la nuova USA, per la gioia di molti, per la disperzione di molti altri.
    Il copia ed incolla danneggia qualcuno, favorisce qualcun'altro.
    Male e bene allo stesso tempo.

    Non è sempre possibile e nemmeno auspicabile che una popolazione inizi ad evolversi iniziando da zero, rifacendo un processo evolutivo già fatto da altri.

    In Italia 20...30 anni si criticava duramente l'emergente produzione automobilistica giapponese, la critivano e denigravano con ignoranti preconcetti nazionalistici e protezionistici.

    A quel tempo il Giappone disturbava la FIAT e tutte le misere produzioni elettroniche nazionali (con la patetica qualità dei materiali, inacuratezza di montaggio e scarsa affidabilità) e si vedeva questa produzione come un nemico da cui difendersi costruendo ridicole barriere doganali e ridicole limitazioni protezionistiche di ogni genere!

    Corsi e ricorsi della storia.

    Vedo nella produzione cinese grandissima qualità ed anche tantissima ignobile spazzatura.

    Così è il nostro pianeta, nel male e nel bene, è un aspetto della necessaria inarrestabile evoluzione.
    Bisognerebbe vedere le cose a livello globale, chi non sa o non può riadattarsi, rischia di restare furi dai giochi o soccombere.
    Leggi di natura, impossibili da gestire per il singolo, estremamente complesse per i governi.

    RispondiElimina
  6. Avevo scritto e pubblicato un commento anch' io ma non lo trovo più. Sergio me l'hai tolto tu? Vabbè comunque facevo i complimenti ai cinesi x la missione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ivano, no di certo, era finito automaticamente nello spam di blogspot. E' strano ma ultimamente anche altri commenti vengono ritenuti spam dal motore automatico di blogging. Appena me ne accorgo li rimetto online.

      Elimina
  7. Sergio hai scritto questo post come fosse la sceneggiatura di una "space probes...spy story", davvero avvincente, pieno di colpi di scena non previsti, davvero ben scritto!

    Ma questo non è un film..., i cinesi stanno facendo passi da gigante, anche (e forse è questo che spaventa Astorre) nella mentalità, questa ulteriore missione tenuta nascosta e rivelata solo all'ultimo è la tipica americanata per sorprendere ed attrarre spettatori!!
    La Space Race TNG(^_^ The Next Generation) è iniziata con Chang'e-2, anche la Cina vuole arrivare là ..., dove nessun americano..., dove nessun umano..., dove nessuno è mai giunto prima!!!^_^

    --------------------

    Qualche post fa..

    <<L'India sta investendo molto nello spazio cercando un ritorno economico e tecnologico che crei sviluppo e ricchezza. Esattamente quello che hanno fatto i cinesi ma riuscendoci molto meglio.
    Lo sviluppo cinese viene inoltre visto come un pericolo dalla vicina India e cerca naturalmente di non restare indietro...
    by Ramiro<<

    Se alla gara per la conquista delle risorse e il controllo dello spazio, si aggiunge altra concorrenza, questa sarà un moltiplicatore di motivi per investire risorse ed intelligenze, un tutti contro tutti da lasciare gli eserciti a casa per finanziare un'esercito di scienziati ed ingegneri spaziali!!
    Che la rivoluzione industriale spaziale abbia inizio!!!!!!^_^

    By Simo

    Sergio ho apprezzato il TESTO-LINK che rimanda al video della presentazione della missione da parte dell'Accademia delle scienze Cinese, è sempre interessante osservare come lavorano all'estero.

    RispondiElimina
  8. Colui che critica sempre e comunque non merita di partecipare a queste discussioni!
    Basterebbe rispondergli nel seguente modo:
    <>.
    Bella differenza no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colui che critica sempre e comunque non merita di partecipare a queste discussioni!
      Basterebbe rispondergli nel seguente modo:
      La Cina ci prova, magari con errori, l'Italia no, proprio noi che siamo il paese di Galileo, dove la scienza dovrebbe essere più sviluppata.
      Penso facciamo più schifo noi visto che siamo stati capaci di ridurre la patria di Galileo nel paese dell'ignoranza e della corruzione (il Trota docet!).
      Di quale missione spaziale autonoma dovremo vantarci noi italiani, del bunga-bunga?
      Bella differenza no?

      Elimina
  9. Ragazzi, ho già scritto molte volte che questo blog vuole segnalare notizie di spazio, adottando un criterio il più possibile scientifico, evitando di proporre le fesserie che già leggete nei grossi media.

    La discussione che poi si genera intorno ad un post è una parte fondamentale e necessaria di tutto l'insieme che vorrei che fosse "fare cultura spaziale", tutti insieme.

    Siamo tutti diversi grazie a Dio, si può non essere d'accordo con il contenuto di un articolo - e va benissimo! - ed allora c'è la possibilità di esporre il proprio punto di vista, CON CIVILTA' però.

    Qualunque commento venga scritto diventa parte del blog. Pensate a chi leggerà una notizia ed i commenti associati, magari anche dopo un anno e vi assicuro che capita continuamente, vogliamo dargli informazioni chiare, pulite e civili?

    Il punto è: nel commentare una notizia si vuole comunicare un concetto, sostenere un altro punto di vista, far vedere un'altra linea di pensiero oppure ci si vuole solo sfogare? Cos'ha più valore?

    RispondiElimina
  10. Quel che non riesco a capire è che, aldilà delle idee politiche o ideologiche, che nello spazio per fortuna non contano niente e della opinione che si esprime.. ci si ostini ad essere pesanti nei commenti.. e per pesanti intendo criticare non in modo costruttivo ma in modo distruttivo.. alla cieca!! A senso unico!! tanto per gettare discredito su qualcuno e su quello che fà perchè arroccati su preconcetti e luoghi comuni radicati dentro se stessi!!
    SIAMO ESSERI UMANI e come tali cerchiamo di apprezzare ciò che l'umanità riesce pianopiano a creare, chi l'uno chi l'altro paese.. ognuno con quello che può e riesce a fare con le sue forze.. non possiamo paragonare, per esempio, l'Italia agli Stati Uniti per ciò che riguarda lo Spazio (..e per fortuna in tante altre cose dico io!!!).. così come Cina e Russia non hanno certo lo stesso Know-how degli States in fatto di corsa allo spazio.. e neanche sono spinti da chi li governa a raggiungere dei risultati per gli stessi motivi... Siamo noi del blog, persone inteligenti.. non perdiamoci in critiche troppo accese.. ci divertiamo a scambiarci opinioni e voli di fantasia spaziali, se potessimo saremmo tutti sopra a Curiosity a discutere su dove andare a scavare per cercare forme di vita.. diamo retta a Sergio e tutti quanti (me incluso) sforziamoci di parlare con toni pacati.. :-)

    RispondiElimina
  11. Io non critico alla cieca.Se parlate di me.Io non sono politically correct.

    Per me la Cina è il Male all'ennesima potenza come Governo attuale passato e futuro.

    Se poi volete "ingraziarvi" qualche cinese che legge scelte vostre.

    Governo Maligno al cubo è la Cina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MACCARTISMO;
      >> È stata una vera e propria ondata di fascismo, la più violenta e dannosa che questo paese abbia mai avuto.»
      (Eleanor Roosevelt)

      http://it.wikipedia.org/wiki/Maccartismo

      By Simo

      Elimina
  12. Devo applicarmi a ignorare i post (sebbene siano divulgativi e quindi scientifici di Sergio) che riguardano un paese che mi mette profonda ansia e miseria morale.

    Ho sempre detto che noi Europei critichiamo molto l'America e altri per varie ragioni..ma ahimè qualsiasi progresso che leggo,Sergio ha buone e obbiettive motivazioni,al riguardo Cinese mi ricorda sempre la misera vita dei suoi milioni di cittadini..delle bimbe ammazzate,dello spregio politico-religioso.

    Se per voi la Cina NON è = alla germania sotto hitler è una vostra "fortuna" crederlo.

    Io vedo nella Cina un pericolo morale-storico-militare pauroso.

    Sono indifferenti a noi e alle nostre scelte quanto potrebbero esserlo verso uno scarafaggio.
    Hanno sempre denominato noi Occidentali "Barbari" o "Scimmie".E so PER CERTo che lo pensano ancora alivello quadro-dirigenziale.

    A me non va giù che una nazione nazionalsocialista (Comunista falsamente e molto hitleriana nella realtà) venga applaudita nel nome di una "obbiettività" buonista e scientifica: sarebbe come se Churchill applaudisse Goering per lo sviluppo tecnologico delle V2

    IO e solo IO penso cosi'.VOI e SOLO VOI potete pensare quello che volete.

    PEr me,il Governo Cinese è = al Nazismo.

    Interferiscono QUANDO gli pare a loro.

    odiano il Dalai Lama
    Boicottano OGNI cosa che riguardi la Pace e la Civiltà tra i popoli.

    E pretendete che me ne stia zitto solo percghè siete ciechi voi?

    Amen.

    RispondiElimina
  13. P.s: mandano sonde in giro e non divulgano NULLA di NULLA.Anzi..probabilmente manco si curano di avvisare dove sarà e dove andrà la Sonda.

    E STATE li a a idolatrarli?

    Scusate..ho solo un nome per chi assente con curiosa manifestazione di interesse politico-scientifico verso un paese guidato da gentaglia simile ai Gerarchi Nazisti: li chiamo paraculi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgio ok, pero'prenditela col governo cinese e lascia in pace il popolo, anzi non dimenticare che una buona parte di cinesi la pensano esattamente come te riguardo il LORO stesso governo.
      Giorgio

      Elimina
  14. Il ragazzo si scalda facilmente.
    Noi comunque si difendeva il popolo cinese, non il governo, quello è un po difficile da difendere. E poi comunque qui siamo ospiti di Sergio e sarebbe gentile stare alle sue indicazioni su come discutere degli argomenti che pubblica. Personalmente mi da un po di fastidio buttare tutto in politica, frequento questo sito x informarmi sulle news spaziali. Volessi parlare di politica andrei da un altra parte. Questa è solo la mia opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, la penso anche io così.

      Elimina
  15. Giorgio.. pensa cosa ti pare ma parliamo di spazio che è meglio.. i paraculi frequentano altri siti.. tutti qui hanno capito da che parte stai e come la pensi, anche se non ci piace rispettiamo i tuoi punti di vista.. perché ti ostini a ribadire certi concetti?? Se permetti.. Usa il cervello che hai per i tuoi commenti che sai fare bene.. e lascia i mali del mondo lì dove sono!! Ciao.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, la penso anche io così.

      ... anche questo è un "copia e incolla".

      Elimina
  16. Che noia sto Astorre!!! Sono anni ormai che infarcisce il blog dei suoi deliri e regolarmente a intervalli regolari tutti gli dicono che sono stufi de ste polemiche inutili.

    ASTORRE LO VUOI CAPIRE??? A NOI CI INTERESSA LO SPAZIO!!!!!

    Cinzia

    P.s.: è la prima volta che intervengo nel forum ma quando ci vuolo ci vuole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia benvenuta, devi intervenire più spesso, i temi che necessitano di un tuo intervento sono tantissimi....^_^

      By Simo

      Elimina
  17. Vorrei puntualizzare una cosa che ritengo importante e che non è stata detta;
    il fatto che ogni tanto, nei dibattiti vengano affrontati argomenti che non centrano con il tema del blog è solo dovuto ad una normale deriva delle argomentazioni esposte!!
    Esempio: quando parliamo della Cina e del ruolo che ha nel nuovo scenario spaziale o che è prossimo a divenire, è intrinsecamente correlata una analisi socioeconomica che ha permesso la realizzazione di progressi scientifici e domandarsi quale futuro nel campo dell'astronautica e della ricerca in generale c'è da aspettarsi dalla nazione più popolata del pianeta e la seconda economia dopo gli USA!
    Critiche oggettive è normale che ci siano, come siamo a volte duri nei termini usati parlando di America,Cina, qualche Post fa si faceva dell'ironia sui fallimenti della Russia..., dell'Italia e dei governi che determinano con leggi e finanziamenti i nostri risultati nella Ricerca ed Innovazione e di riflesso il nostro contributo al futuro dell'umanità!
    Quindi credo che se A. Giorgio vuole muovere critiche alla Cina è giusto che le scriva, l'importante è contestualizzarle all'interno di un discorso relativo al tema del blog, e più precisamente fino a dove Sergio ci permette di arrivare!
    Sergio ci ha censurato solo quando i toni sono stati offensivi, generalmente si può dire la stessa cosa argomentando, portando esempi e facendo paragoni.
    A volte ci ha avvertito preventivamente, quando si accorgeva che usavamo il blog come valvola di sfogo personale di argomenti
    Off-topic!

    By Simo

    RispondiElimina
  18. Simo sei sempre molto disdacalico e pacato.Direi che sei un'ottima spalla a Sergio.
    Io sono al fulmicotone,non le telefono le sberle,non le annuncio nè vere nè virtuali e ahimè..il tasto socio-economico "Cina" mi fa imbufalire.

    Disprezzo un popolo che si fa sottomottere al livello che piuttosto che ribellarsi ammazzano le figlie,disprezzo un paese in cui si fanno sodomizzare da una stampa asservita peggio che il resto del mondo.E detesto soprattutto la totale di mancanza di diritti,trasparenza scientifica della Cina.Che arrivino pure su Marte o Alpha Centauri MA siate BEN coscienti che qualsiasi soperta fa un Cinese..lo sa solo un'altro cinese..Siete dei completi Illusi a sperare il contrario.La Scienza in Cina è materia per il Politburo e i Militari.Fine.Il resto del mondo..può bellamente crepare per la nomkletaura Cinese..e il POPOLO cinese ,vedendo come NON si integra manco morto con l'Italia (sembrano piante grasse o parassite in questo paese da quanto intervengono nella vita sociale salvo alzare scudi se succede qualcosa a loro..) li DISPREZZO dal più profondo.
    I TRENTINI nel Mondo si sono SEMPRE fatti il culo e si sono SEMPRE integrati.Rispettando Leggi e Religione. i Cinesi sono un perfetto NULLA,ZERO sociale e umano in occidente.Anzi..sono un reale ostacolo a convivenza e un "pericolo" per l'inerzia di iniziativa e collaborazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami Giorgio eh!!....avrei voluto vedere te al tempo del fascismo a contestare e boicottare quanto saresti durato vedendo che poi se la prendevano con i tuoi figli e i tuoi genitori!! Si parla facilmente quando si è sanguigni e si vorrebbe che il mondo fosse tutto rose e fiori.. poi però c'è un pò di differenza quando si è stritolati in un meccanismo che se non ti adegui ammazza te, tua moglie, la tua bella bambina e tutti quelli cari a te, solo perchè ti sei permesso di andare "contro corrente" SOLTANTO COL PENSIERO!!! Si disprezzano i governi, non i popoli altrimenti si è identici, NEL MODO DI PENSARE, a quelli che se la prendono con i civili Americani (11 settembre) e non con chi fà le scelte per loro.. tanto per fare un esempio eclatante!! Ciao..

      Elimina
    2. Giorgio inizi dicendo"disprezzo un popolo" quindi sbagli gia'da subito, per il resto leggi la risposta di Ale e'gia'piu'che esaustiva.
      Giorgio

      Elimina
  19. Cinzia..questo POST parla di CINA.Scoperte e Interessi Cinesi.NON di Spazio.Lo ripeto: esaltare iniziative Cinesi è come se Churchill avesse esaltato le iniziative scientifiche di hitler per le V2.Uguale..e salvo Sergio non mi banni (dai Blog in cui ama tanto parlare degli avanzamenti scientifici Cinesi) io continuerò a dire: BOICOTTARE la CIna è socialmente,Umanamente e Concretamente obbiettivo per la totale mancanza di Umanità e Civiltà del Governo Cinese.E' una protesta la mia.Fatevene una ragione e turatevi le orecchie oltre che gli occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anni fa (non tantissimi), il nemico aveva un altro nome "URSS", loro erano il male sul pianeta terra. Ora non solo vanno a braccetto con gli americani, ma se non fosse x loro gli astronauti ci andrebbero a piedi sulla ISS.

      Elimina
  20. OK, basta adesso, mi sembra che si possa continuare in un loop infinito senza portare a niente di nuovo alla discussione.
    Giorgio, te l'ho scritto altre volte in precedenti tuoi commenti al fulicotone: tu consideri la Cina il male assoluto e quindi vorresti cancellarla anche da ogni discussione. Anche un asteroide, sarai d'accordo con me, è un male assoluto, no? Il messaggio che vuoi dare è che preferisci non sapere niente su quell'asteroide, neanche se sta colpendo la Terra? Dai...

    Sono convinto che raggiungeresti più persone se presentassi le tue opinioni come ti invito a fare da sempre. Ad esempio, hai evidenziato un punto importante, che questa missione Lunare non è stata presentata alla comunità scientifica internazionale nella sua completezza. Questo è un fatto oggettivo e non è certamente in linea con il concetto di trasparenza assoluta del tutto necessario in ambito scientifico.
    Presenta fatti oggettivi e poi spera nel cervello di chi legge. Non puoi fare altrimenti.

    RispondiElimina
  21. Qua nessuno è filocinese e nessuno dubita che la Cina sia una dittatura.
    Era una dittatura anche lUnione Sovietica di Gagarin, della sonde Venera.
    Era una dittatura la Germania Di Werner Von Braun. Era pure iscritto al partito nazista ma questo non ha impedito agli americani di usare il suo genio per arrivare alla Luna.

    Noi siamo appassionati di spazio e universo e mi sento cittadina di questo universo.
    Qua c'è qualcuno che vuole instaurare una censura di tipo stalinista oscurandoo le notizie che per motivi propagandistici non gli piacciono.

    Non sopporto le menti ristrette che non riescono a uscire dai loro confini mentali e sono portatori di odi raziali e vogliono inquinare quei pochi spazi incontaminati dove delle persone vogliono condividire la loro passione e volare con la fantasie lontano dalle miserie umane.
    E' la stessa mentalità che guida i picchiatori di alba dorata in grecia o i naziskin in tutta europa. e' UNA MENTALITà DA ULTRAS DA STADIO.

    Sono una madre e queste mentalità mi spaventano. Non è con il disprezzo che si migliora il mondo.

    Scusate lo sfogo, son tempi difficili e la mia pazienza scarseggia

    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè ragazzi dai.. ora basta davvero.. con questo post siamo andati troppo fuori target.. giriamo pagina e non pensiamoci più!! E poi anche tu Sergio dai.. sempre con questi cinesi.. lo sai come va a finire.. ahahahahah!! ;-))))) Bisognava sdrammatizzare in qualche modo!!! Andiamo dai che Curiosity sta lavorando per noi.. che facciamo ci perdiamo cose importanti per queste sciocchezze?? Andiamo.. vi voglio tutti insieme su Marte!!! :-))

      Elimina
  22. Claudio Costerni15 settembre 2012 15:58

    Perché prima non organizziamo un vel viaggio in Cina, umanistico e culturale, così conosciamo meglio il nemico...?!
    ~~~~~~~
    THE END

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.