Cerca in News Spazio

sabato 11 agosto 2012

Curiosity Reloaded, il suo primo weekend su Marte, foto e video!


NEWS SPAZIO :- Il rover Curiosity (MSL, Mars Science Laboratory) trascorrerà il suo primo week-end Marziano effettuando l'equivalente di un trapianto di cervello!

Tra il 10 ed il 13 Agosto infatti verrà aggiornato il software dei computer di bordo del rover (primario e backup). La nuova versione è ottimizzata per le operazioni di superficie, rispetto alla prima specializzata per le attività di volo ed atterraggio.



"Abbiamo progettato sin dall'inizio la missione in modo che possa aggiornare il software in base alle necessità delle differenti fasi della missione", sono le parole di Ben Cichy, chief software engineer per il MSL al NASA-JPL.
"La versione del software di volo che Curiosity sta attualmente usando era specializzata per l'atterraggio del veicolo. Essa include molte funzionalità di cui non abbiamo più bisogno. Essa possiede funzioni di base per operare il rover sulla superficie, ma avevamo in programma sin dall'inizio di cambiare, dopo l'atterraggio, ad una versione del software che sia davvero ottimizzata per le operazioni in superficie".

Una delle caratteristiche del nuovo software è una nuova versione del software di elaborazione delle immagini per l'individuazione di ostacoli. Tutto questo aumenta il livello di autonomia del rover, rendendolo quindi "più intelligente" ed in grado di compiere task di complessità maggiore.

Un'altra ottimizzazione presente nella nuova versione del software è costituita da nuove funzionalità per utilizzare gli strumenti presenti nell'end effector del braccio robotico.

Ecco un bel video NASA che ci dà un breve status report sulla missione



Mentre Curiosity è impegnato nel suo upgrade, il team a Terra continua ad analizzare le spettacolari immagini del sito di atterraggio. C'è da decidere dove iniziare ad esaminare il suolo, quali caratteristiche della superficie devono guidare per scegliere cosa studiare per prima cosa.

Nel frattempo vi propongo la prima immagine ad alta risoluzione ed a colori ricevuta a Terra dalla fotocamera MARDI, durante la discesa sul Pianeta Rosso


E' una foto bellissima, che mostra lo scudo termico subito dopo la separazione. Notate i dettagli della sua struttura interna. E non è neanche venuta mossa, vero?

E adesso giochiamo un po'. Nelle scorse ore in rete questa foto è stata definita come la prima prova fotografica di un disco volante. Io dico che c'è una foto ancora precedente a questa. E l'ho anche pubblicata!
Chi mi dice qual'è? :-)

Immagini, credit NASA/JPL-Caltech.

24 commenti:

  1. Proprio disco non è ma come "UFO" potrebbe andare..:-))
    http://newsspazio.blogspot.it/search/label/SpaceX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..errata corrige!!!
      http://4.bp.blogspot.com/-cL7YKkNc9fU/T79_bXqVfxI/AAAAAAAAGoE/TAtlF7AR9yk/s400/view-of-dragon-from-iss.jpg

      Elimina
    2. ..beh.. perché no?? :-)

      Elimina
  2. Magari mi son perso il post.. ma potrebbe essere una foto non legata a curiosity.. ma ad opportunity o spirit? dove ha ripreso un'oggetto non identificato in volo su marte...

    RispondiElimina
  3. Ale, che cosa è l'oogetto che si vede nella foro che hai postato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..la capsula Dragon vista dalla ISS!!

      Elimina
  4. Vi dò un aiutino: restiamo su Curiosity!

    RispondiElimina
  5. Questo?
    http://newsspazio.blogspot.it/2012/08/curiosity-spettacolare-immagine.html#more

    RispondiElimina
  6. cioè:
    http://4.bp.blogspot.com/-aTkMm91Al8k/UCDOzrR2huI/AAAAAAAAHC8/zA3GfAQUvlE/s1600/673797main_PIA15979th.jpg

    RispondiElimina
  7. GUARDATE CHE SPETTACOLO!!!

    http://a8.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/c0.0.843.403/p843x403/394488_493863927307826_1948628285_n.jpg

    RispondiElimina
  8. ..Darebbe l'idea di un posto caldo e invece.. ma a Curiosity una copertina di lana gliel'hanno data?? :-))

    RispondiElimina
  9. Ciao a tutti.
    Dopo aver fatto indigestione di materiale su Curiosity pongo una domanda.
    Leggevo che in una delle primissime foto inviate alla Terra, quelle scattate con la protezione per la polvere, si vede una nuvola di "non so che" in lontananza.
    Dopo 1 ora le protezioni sono state rimosse e la nube non c'era più. Pare l'abbia detto Steven Sell durante una recente intervista.
    Si dice possa essere di tutto... ma io non credo alle cose dette così per dire ricamando sulle dichiarazioni vere.
    Sapete dirmi qualcosa? Ma non poteva essere semplicemente lo Sky Crane che ha fatto il botto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nuvola di polvere a cui ti riferisci è proprio quella sollevata dallo sky crane nel momento in cui precipita sulla superficie di Marte, la foto ripresa da una hazcam posteriore concorda con la posizione del rover e il punto in cui sono stati rilevati i resti dello stadio di discesa.
      Qui i link di riferimento:

      http://www.nasa.gov/mission_pages/msl/multimedia/pia16042.html

      http://www.nasa.gov/mission_pages/msl/multimedia/pia16023.html

      Elimina
  10. Laura, una delle ipotesi secondo me la più probabile è che si tratti della nuvola di polvere creatasi a causa dei razzi dello sky crane durante l'atterraggio, dissoltasi poi col tempo

    RispondiElimina
  11. Ale e Livio, bravi, avete beccato il primo disco volante! :-) Se poi vogliamo essere proprio pignoli possiamo tornare ancora più indietro nel tempo, quando MRO fotografó il Mars Phoenix anch'esso durante la discesa con il paracadute. Anche questa foto la trovate nel blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sergio..cosa abbiamo vinto?? Te Livio che dici.. un soggiorno tutto spesato di una settimana sulla ISS ti andrebbe bene?? ..io mi accontenterei!!! Guarderemmo dall'alto chiunque avesse voglia di sfoggiare (e ce ne sono parecchi!!) i loro viaggi per il mondo e beh... la cartolina sarebbe mozzafiato!!!!!!!!!! :-))

      Elimina
    2. Ale, in tempo di crisi e visto che "newsspazio" é senza fini di lucro ed ha budget 0, ci dovremo accontantare al massimo di vedere la ISS dalla finestra. A proposito, quando passa sopra l'italia, guardate il cielo perché... SI VEDE BENE!

      Elimina
  12. ragazzi,siamo/siete tutti degli idealisti persi e condannati a perdere..:) parole di molti che le missioni nello spazio proprio non LE CAPISCONO come "speranza e futuro"..che tristezza..io HO i piedi per terra MA so molto bene in che "spazio" si collocano sti piedi: NELL'UNIVERSO!!..ma tu guarda..la gente essendo in Grembo a Madre Terra è STACONVINTA che tutto ciò che esca dai confini sia pazzia..SEMBRA di sentire gli ignoranti al tempo di Cristofo Colombo..solo che siamo nel 2012..è proprio vero..più si guarda i propri piedi e meno ci CAPISCE in che contesto VIVA e ESISTA sto benedetto pianeta..COME se l'Universo sia solo sullla Terra e lo spazio sia non so come prerogativa mistica o per dementi che hanno il naso in sù.Ma che si fottano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgio non te la prendere, le persone dagli orizzonti limitati esisteranno sempre. Rilassati e goditi le splendide foto di Curiosity

      Elimina
    2. Eh si, concordo con Ivano.
      Fregarsene è l'unica opzione, Giorgio.
      Ho letto tempo fa:
      Avere la mente aperta non significa avere un buco in testa dal quale si vede il cervello.
      Io vedo tantissimi cervelli.
      Un grigiume indisponente e limitante.
      Io mi sento senza limiti.
      Completamente senza limiti.
      Sono su Marte con i rover, su quella meraviglia che è la ISS etc etc. Figurati come sto.
      Mi innervosisco ma poi me ne frego e... prendo il volo.
      Buonissima settimana a tutti quanti!

      Elimina
    3. Si ma Curiosity non dona molte emozioni alla gente comune: può stare una settimana a guardare un sasso...

      Elimina
    4. ..mentre il Grande fratello.. quello si che piace alla gente!!!.. io lavoro al pubblico e vi posso garantire che l'inteligenza (attenzione.. non intendo per inteligente chi è un laureato o diplomato ma chi riesce a vivere in modo consapevole la propria vita nel rispetto delle idee degli altri!!) è un dono di pochi.. un pò mi ha deluso questa cosa.. pensavo che il genere umano fosse più evoluto e quindi non prendetevela!! Sarebbe altresì auspicabile poter fare un reload del software cerebrale a tanti ma la difficoltà sta nell'hardware alla nascita che non è di qualità per i più!!! buona settimana ragazzi.. Livio.. nn ti preoccupare, mi accontento di poco.. a me basta di poter passare queste mie ferie, iniziate oggi, potendo andare a pescare con la mia barchetta col fuoribordo mercury a miscela (se questo tempo me lo concede!!)e andare qualche volta a cena nella mia piccola oliveta.. la ISS è posto per scienziati e astronauti.. in questa vita questo traguardo non mi è stato concesso di poter raggiungerlo, nella prossima vedremo, avrei dei piani niente male eheheh.. Saluti a tutti..:-))

      Elimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.