Cerca in News Spazio

mercoledì 6 ottobre 2010

La sonda cinese Chang°e-2 in arrivo sulla Luna

(Immagine, credit Wikipedia)

NEWS SPAZIO :- Ecco un piccolo aggiornamento sulla missione della sonda Cinese Chang'e-2, decollata a bordo di un razzo vettore Long March 3C lo scorso Venerdì 1 Ottobre 2010 dallo Xichang Satellite Launch Center,
nella provincia del Sichuan.

L'agenzia di stampa cinese Xinhua ha diffuso la notizia che Chang'e-2, la seconda missione spaziale cinese diretta sulla Luna dopo la "sorella" Chang'e-1, ha completato la sua prima manovra di frenata per decelerare in modo da entrare in orbita ellittica (periodo 12 ore) intorno al nostro satellite, così come dichiarato dal Beijing Aerospace Control Center (BACC).

In tutto sono tre le manovre di rallentamento programmate per posizionare la sonda nella sua orbita di lavoro definitiva (periodo 118 minuti).

Al momento della prima manovra di frenata Chang'e-2 aveva percorso circa 350.000 Km.

Al seguente URL qui sotto potete vedere il video del lancio


Fonte dati, Xinhua.

8 commenti:

  1. Sapete comunque cosa lascia perplessi?
    La incommensurabile povertà del 90% deipopoli di questi nuovi stati con tecnologie spaziali.
    Cina e India.

    Sono da una parte felice che più Stati si diano da fare,anche se sinceramente avremmo bisogno di COLLABORAZIONE e non concorrenza con annessi sprechi e doppioni di programmi.
    E qui casca un pò l'asino no?
    Io non sono ottimista sulle idee che Cina e india hanno a proposito di come evolversi e porsi nello sfruttamento spaziale.per nulla.

    RispondiElimina
  2. Se in questi dieci anni l'America trascinata in due guerre avesse investito MILLE miliardi di Dollari in programmi spaziali..che vi suggerisce una cifra simile?

    Invece la Cina cinicamente non gli interessa molto Bin Laden,che a quanto pare la ignora completamente (e passamela cavoli Sergio sta benedetta coincidenza no??) e può permettersi di reinvestire la liquidità che ha guadagnato in questi dieci anni senza concorrenza dall'America.
    Ecco i passi che ha fatto.
    e scusate se mi ripeto ma VA detto e VA pensata senza Utopiche e sciocche speranzine da asilo nido, credo poco alla bontà del programma Cinese.

    Se qui ci sono molti che Utopicamente insistono a perorare e sbandierare collaborazioni non vedo perchè non si possa dissentire e restare più con i piedi per terra.
    Se poi un simile discorso per comodità viene tacciato di "fuori dalle righe" beh..allora dissento anche dai facili entusiasmi.
    Sono fuori dalle righe MOLTO anche quelli ragazzi.Poi non tornerò più sull'argomento ma ogni volta che leggo che la Cina qui e la Cina li..beh..mi chiedo se non siamo un pò troppo filo-cinesi qui.
    Ricordatevi che è lo stesso governo che ha steso i ragazzi a tiennammen.e scusate se è poco.E poi sergio..se ti fa stare tranquillo: cancella pure.Ma tienilo a mente.

    RispondiElimina
  3. Non c' è dubbio che la Cina non abbia un governo nemmeno lontanamente democratico e non si può nemmeno non condannare l' effettiva dittatura che ancora oggi c' è in Cina con tutte le repressioni varie. Però se proprio vogliamo fare un analogia con il passato Astorre vorrei ricordarti che se non ci fosse stata la guerra fredda e non si fosse arrivati sull' orlo della terza guerra mondiale non sò se USA e Russia si sarebbero date cosi tanto da fare per arrivare per prime sulla Luna. E nonostante gli USA ci siano riusciti nel lontano '69 in piena guerra fredda non sono andati li per piantarci un missile contro l' URSS ma semplicemente per affermare la propria superiorità. Ora non credo che siamo in un clima di guerra fredda fra USA e Cina , ma ho fatto tutte queste premesse per dire che ogni tanto un pò di concorrenza fa bene per creare nuovi stimoli. Secondo te se nessuno svilupperebbe programmi spaziali oltre agli USA loro si adopererebbero allo stesso modo per arrivare primi su Marte o sugli asteroidi? mha....

    RispondiElimina
  4. Aggiungo, secondo te CIA, NASA,FBI...ecc. non si pongono le tue stesse domande? Si farebbero prendere per i "fondelli" dall' agenzia spaziale Cinese con personale che magari fino a qualche anno fa zappava la terra?

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo com Marco. Visto i disastri finanziari americani e seguendo i dibattiti politici degli ultimi anni, credo che smantellerebbero ancor di più di quello che stanno facendo il loro programma spaziale se non avessero la consapevolezza che tra 20-30 anni i cinesi li potrebbero superare in ambito spaziale. I russi, tanti progetti ma pochi fondi, vivono ancora di antiche glorie. Gli europei, quasi a livello tecnologico pari agli americani, si accontentano di vivere sulla scia degli USA. I cinesi invece sono un'altra cosa, lenti pragmatici ma lungimiranti.
    Gli americani hanno speso troppi soldi in programmi poi cancellati dall'amministrazione successiva.
    non è questione di essere filoamericani o filocinesi. Ormai siamo adulti e queste cavolate sono superate.
    In quanto a Bin Laden, ti ricordo che è un vecchio agente CIA che organizzava negli anni '80 i mujaedin (quelli che ora chiamano Talebani)contro i sovietici in Afganistan per conto degli americani. E comunque anche nelle regioni confinanti della Cina ci sono grossi probblemi di infiltrazioni di estremismo islamico ma purtroppo i media nostrani preferiscono parlare di Corona e Lele Mora.
    Lucio

    RispondiElimina
  6. Giorgio, in questo blog trovi notizie provenienti dalle agenzie spaziali di tutti i paesi, TUTTI quelli che si affacciano nel panorama spaziale internazionale. Sarebbe del tutto errato ed ingenuo ignorare e censurare questo o quel paese. Ancora ti sfugge la giusta prospettiva in cui inquadrare questo sito.
    Hai presente l’approccio scientifico? Dati e prove? Ebbene, applicalo a News Spazio.

    Prendi atto che la Cina sta mettendo in essere un forte ed ambizioso programma spaziale e scrivere su tale programma significa informare correttamente, non essere filo-qualcosa.

    Un altro esempio: non è certo ignorando un meteorite che questo smetterà di correre verso un eventuale impatto con la Terra. Fare Cultura-Spaziale non può prescindere per definizione dal discutere a 360°, di tutto in ogni dove.

    Per concludere - e non voglio più tornarci sopra nemmeno io - ogni contenuto che ritengo offensivo verso CHIUNQUE (Americani, Cinesi, Russi, Europei, Livornesi, Pisani) in questo blog NON ha alcuno spazio!

    Di tutto il resto discutiamone a più non posso!

    RispondiElimina
  7. Non sapevo Sergio che fossi livornese. Ho anche io amicizie livornesi e sono fan di Bobo Rondelli. Lo conosci?
    Lucio

    RispondiElimina
  8. @Lucio: no, non di persona. Ciao.

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.